Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

HARRY POTTER DONA 1 MILIONE DI STERLINE AI REPUBBLICANI


HARRY POTTER DONA 1 MILIONE DI STERLINE AI REPUBBLICANI
20/09/2008, 14:09

La scrittrice inglese J.K. Rowling, autrice dei libri di Harry Potter, ha donato un milione di sterline (1,27 milioni di euro) al Partito laburista britannico. La scrittrice, 43 anni, ragazza madre povera quando scrisse il primo libro della saga, ha spiegato che "il governo laburista ha invertito una tendenza consolidata da tempo nella povertà infantile", facendo della Gran Bretagna "uno dei paesi europei leader nel combatterla".

"La promessa di David Cameron di benefici per le persone sposate - ha aggiunto la Rowling - mi ricorda il governo conservatore che io ho conosciuto da genitore single. Trasmette il messaggio che i Conservatori credono ancora che una coppia senza figli e con due redditi, ma sposata, sia più degna di un aiuto finanziario di coloro che lottano, come facevo io una volta, per tenere a galla le loro famiglie in tempi difficili". J.K. ha una ricchezza valutata recentemente in oltre 700 milioni di euro. Il partito laburista britannico attraversa invece un momento di grave crisi: crollato nei sondaggi (i Conservatori lo superano di 20 punti), ha debiti per 22,5 milioni di euro. Questo finesettimana il partito si riunisce per la sua assemblea annuale a Manchester e numerosi parlamentari chiedono la sostituzione dell'impopolare premier Gordon Brown come leader.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©