Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Esce la biografia non autorizzata di Valerie Trierweiler

Hollande, la prèmiere dame e il terzo incomodo

La moglie del presidente frequentava un deputato. Di destra

Hollande, la prèmiere dame e il terzo incomodo
11/10/2012, 18:38

Al governo del socialista Hollande mancava il gossip presidenziale. Ed ora è arrivato: a quanto pare nei primi anni Duemila la prèmiere dame Valerie Trierweiler avrebbe frequentato un altro politico. Che, come da copione, è di destra: il deputato Patrick Devedjian.  L’intrigo amoroso viene raccontato nella biografia - non autorizzata - della Trierweiler, che ha come titolo “La Frondeuse” (“La sfrontata”).

Il libro, scritto dai giornalisti Christophe Jacubyszyn e Alix Bouilhaguet, ha fatto scalpore in Francia. Tanto che sia la Trierweiler che Devedjian hanno sporto denuncia per diffamazione e violazione della privacy contro gli autori del volume. I quali hanno fatto sapere di aver “preso atto di questa decisione” e che lasceranno che “la giustizia faccia il suo corso”.

Vero oppure no, l’intrigo è avvincente e ricorda “Jules et Jim”, il capolavoro di Truffaut. L’attuale First lady francese e il deputato Devedjian si erano conosciuti all’inizio del 2000. Ma quando Hollande si era reso conto che il rivale esitava a impegnarsi definitivamente con la donna, si intromise nella relazione, e aveva iniziato a corteggiare Valerie. E pensare che nel frattempo François era impegnato con Ségolène Royal, da cui ha avuto poi quattro figli. Ah, il fascino dei socialisti francesi…

Commenta Stampa
di GB Riproduzione riservata ©