Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Honda CR-Z: il primo coupé ibrido sportivo in Italia


Honda CR-Z: il primo coupé ibrido sportivo in Italia
07/05/2010, 12:05

Il coupè ibrido CR-Z farà il suo debutto italiano il prossimo fine settimana con un porte aperte presso tutti i Concessionari Honda.
CR-Z è un’auto assolutamente unica nel suo genere, in grado di coniugare il dna sportivo di Honda con un’anima ecologica; è la prima auto al mondo che abbina i vantaggi di un efficiente e pulito propulsore ibrido benzina/elettrico alla trasmissione manuale a 6 marce più tipicamente sportiva; il tutto racchiuso in una carrozzeria dalla linea aerodinamica e distintiva tipica di un coupé.
CR-Z si distingue per diverse caratteristiche:

Linea coupè innovativa, sportiva e aerodinamica
Esclusivo sistema di guida con 3 modalità in grado di personalizzare la manovrabilità, la risposta dell’acceleratore e l’assistenza del sistema IMA in base alle esigenze specifiche del conducente
Motore i-VTEC da 1.5 litri abbinato al sistema ibrido parallelo IMA con emissioni di soli 117 g/km e consumi ridotti pari a 5.0 l/100km
Telaio con passo ridotto e ampia carreggiata per una maggiore agilità, maneggevolezza e risposta di guida
Disposizione dei sedili 2+2
Il design di CR-Z è particolarmente accattivante, con un’altezza complessiva ridotta e una carreggiata molto ampia. Tutto l’interno è stato disegnato attorno al conducente per esaltare il comfort e la praticità di utilizzo dei comandi.
Grazie a un enorme lavoro di progettazione, gli ingegneri Honda sono riusciti a mantenere il profilo del cofano molto ribassato, importante caratteristica sia aerodinamica che di stile.
La linea bassa e rastremata del tetto e la coda tronca sono alcuni elementi di design tipici di Honda, finalizzati a potenziare il comportamento aerodinamico della vettura. Per ridurre al minimo la resistenza aerodinamica è stata prestata particolare attenzione a diversi elementi, come i retrovisori laterali, i passaruota e i montanti anteriori, in modo da contribuire a contenere i consumi, limitare le emissioni e a migliorare le prestazioni.

La scocca realizzata per CR-Z è estremamente rigida, con uno speciale elemento “ad H” che migliora la rigidità della parte posteriore della vettura.
La carrozzeria è particolarmente leggera, con sezioni in acciaio molto elastico, , per offrire un pianale rigido per le sospensioni. La combinazione di elementi particolari con acciaio ad alta resistenza determina una struttura ancora più rigida rispetto ad esempio di quella di Civic Type R.

Gli interni di CR-Z hanno un’impostazione innovativa e tecnologica; il display ha una grafica accattivante tridimensionale e tutto l'abitacolo, progettato intorno al guidatore, è estremamente confortevole.
Tutti i comandi più utilizzati sono facilmente raggiungibili consentendo una guida confortevole, sicura, e allo stesso tempo pratica con alcuni dettagli come i vani portaoggetti e un vano dedicato all’ipod sotto il cruscotto.

Anche il volume di carico sottolinea la comodità di CR-Z: con i sedili in posizione (e quindi 4 persone in auto) la capacità è di 233 litri. I sedili posteriori possono essere abbattuti utilizzando una leva centrale azionabile dai sedili anteriori o da dietro creando così uno spazio di carico completamente piatto.

A sedili posteriori completamente abbattuti il volume totale del bagagliaio raggiunge ben 401 litri fino al profilo del lunotto, tenendo conto anche del vano portaoggetti nascosto sotto il pianale del bagagliaio, dalla capacità di 19 litri.
La trasmissione manuale è abbinata a un motore 1.5 litri a 4 cilindri che è nuovo per il mercato europeo e rappresenta un elemento fondamentale nel conferire un carattere unico a CR-Z. Il brillante motore di media cilindrata è reso ancora più vivace dalla coppia aggiuntiva di 78 Nm fornita dal motore elettrico con potenza massima di 14 CV, posizionato tra il motore tradizionale e la trasmissione.

Le prestazioni del motore 1.5 litri abbinate alla potenza e alla coppia del sistema ibrido parallelo IMA garantiscono un’erogazione complessiva di potenza di 124 CV e una coppia di 174 Nm. Il dato di coppia massima è in linea con quello del motore da 1.8 litri della Civic, ma con emissioni di CO2 inferiori di 35 g/km e ridotte ad appena 117 g/km.
Il motore elettrico conferisce a CR-Z una curva di coppia eccezionalmente uniforme, permettendo di raggiungere la coppia massima a soli 1500 giri/min, un regime insolitamente basso per un motore aspirato. Unitamente alla trasmissione manuale a 6 marce, il motore coadiuvato dal sistema IMA garantisce un’elevata elasticità di marcia insieme a bassissime emissioni e una spiccata „nota sportiva“ allo scarico.

Il carattere innovativo di CR-Z si rispecchia anche nell’esclusivo sistema di guida a tre modalità, per modulare la risposta dell'acceleratore, lo sterzo, il controllo del climatizzatore e il livello di assistenza fornito dal sistema IMA in base alle proprie esigenze.
Chi guida CR-Z ha tre vetture in una: può decidere se privilegiare la guida sportiva, il risparmio di carburante o scegliere un compromesso fra le due modalità.

I prezzi di CR-Z sono i seguenti:
CR-Z S Euro 21.800,00
CR-Z SPORT Euro 22.800,00
CR-Z GT Euro 24.300,00
CR-Z GT PLUS Euro 26.100,00
CR-Z GT PLUS i-Pilot Euro 28.100,00

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©