Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Nuovo record per il telescopio della NASA

Hubble scopre galassia vecchia 13,2 miliardi di anni

Manca poco per giungere al record dei 13,7 bilioni di anni

Hubble scopre galassia vecchia 13,2 miliardi di anni
31/01/2011, 16:01

Gli astronomi hanno puntato il telescopio Hubble fino ai limiti previsti dalla potenzialità della lente più prestante dello spazio. L’oggetto più distante mai scoperto nella storia dell’astronomia si trova a 13,2 miliardi di anni: ben 150 milioni di anni in più rispetto al record precedente. Un ottimo risultato se consideriamo che l’està dell’universo di attesta sui 13,7 miliardi di anni. L’oggetto ripreso dall’occhio del telescopio Hubble è una galassia composta da ammassi di stelle blu che è esistita 480 milioni di anni dopo il big bang.

Seppur le stelle siano blu, nel frame scattato da Hubble l’ammasso è raffigurato con un puntino rosso visto che il riflesso della luce di tali corpi gassosi una volta che questi vengono esposti alla luce infrarossa che rappresenta l’ultimo optional montato sullo storico telescopio spaziale dell’agenzia americana. Per renderci conto delle dimensioni di questa galassia remota, è necessario raggrupparne 100 per arrivare a formare la nostra conosciuta via Lattea.

L’amministratore della NASA, Charles Bolden, ha dichiarato che l’agenzia da lui diretta cercherà di spingersi oltre per arrivare alla soglia dell’universo conosciuto, anche se, gli astronomi non conoscono esattamente quando sia apparsa la prima stella nel cosmo. Una cosa è certa, però, 20 anni fa era impensabile giungere ad una meta così importante con un semplice telescopio situato a poche centinaia di migliaia di km dal nostro pianeta terra.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©