Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Lo scopo è trasmettere le fasi chirurgiche in tempo reale

I Google Glass per la prima volta in sala operatoria


I Google Glass per la prima volta in sala operatoria
24/06/2013, 18:35

Washington- Per la prima volta i Google Glass, gli occhiali di "realtà aumentata" di Google, vengono usati da un chirurgo americano in sala operatoria durante un intervento allo stomaco.

 Lo scopo non è migliorare la qualità dell'operazione ma trasmettere tutte le delicate fasi chirurgiche in tempo reale in streaming sul suo blog e con un hangout su Google.

 Il dottor Rafael Grossmann dell'Eastern Maine Medical Center spiega: "Volevo dimostrare che questo e' uno strumento intuitivo con grandi potenzialita' per la salute, in modo particolare per la chirurgia. Potrebbe migliorare le consultazioni all'interno di una equipe, favorire il parere di esperti dall'esterno, ma anche rivelarsi un utile strumento didattico" .

 Il chirurgo conclude precisando che non ci sono stati problemi di privacy perche' lo streaming di video e foto non ha mai mostrato dati identificativi ne' il volto del paziente.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©