Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

I segreti di J.Lo resteranno in camera da letto


I segreti di J.Lo resteranno in camera da letto
11/11/2009, 13:11

Le performance di Jennifer Lopez e del suo primo marito resteranno tra loro, per il momento. Un tribunale della California ha emesso un ordine restrittivo temporaneo che impedirà all’ex della star di origine portoricana di divulgare il video di 11 ore girato dalla coppia durante il breve matrimonio, che includerebbe anche scene a luci rosse. L’uomo, Ojani Noa, aveva in programma di distribuire il filmato con il titolo “How I married Jennifer Lopez: The J.Lo and Ojani Noa Story”, letteralmente “Come ho sposato Jennifer Lopez: la storia di J.Lo e Ojani Noa”. La coppia si era sposata nel 1997 ma la love story era durata appena 11 mesi.

Nel 2007, Lopez aveva vinto una causa per danni da 545 mila dollari in un’altra azione legale che impedì a Noa di pubblicare un libro verità sulla relazione. L’attrice e cantante dichiarò che l’ex marito la ricattò chiedendole 5 milioni per non rivelare la loro vita privata. Noa da parte sua affermò che il volume non includeva dettagli piccanti e accusò Lopez di volergli impedire di avere successo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©