Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Il 4 maggio a Napoli partono i corsi educativi della F.M.I.


Il 4 maggio a Napoli partono i corsi educativi della F.M.I.
01/05/2009, 09:05

Il 4 maggio presso l’istituto scolastico Maria Curì di Napoli, iniziano i corsi formativi di educazione stradale organizzati dalla Fmi-Campania, volti agli insegnanti delle scuole superiori. La finalità è formare i professori che avranno l’onere di educare i ragazzi per il conseguimento del patentino. L’iniziativa è il frutto della sinergia tra il comitato regionale campano della Fmi, il Ministero dell’Istruzione, ed il Comando Generale della Polizia Stradale Campania: “Dobbiamo – spiega Antonino Schisano, presidente della Fmi-Campania – far comprendere agli insegnanti che la guida non è solo conoscenza, ma anche abilità. Bisogna far sviluppare negli allievi le capacità di controllo del veicolo, sia da fermo, sia in movimento. Aspetto fondamentale è il sapersi coordinare nell’esecuzione delle manovre, ed è su questo punto che bisogna lavorare. Non solo teoria, quindi, ma anche pratica. L’azione educativa della Fmi è volta a far acquisire ai futuri centauri la consapevolezza che il pieno controllo del mezzo e della strada, sono gli unici strumenti efficaci per prevenire spiacevoli conseguenze. Le altre date del corso sono l’8 maggio presso il IV° circolo didattico di Frattamaggiore (Na), l’11 maggio presso il I° circolo didattico di Boscotrecase (Na), con l’ultimo appuntamento il 15 maggio presso l’istituto Sannino di Napoli”.

Commenta Stampa
di Alfredo di Costanzo
Riproduzione riservata ©