Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

“La fiducia è una speranza per tutti”

Il cardinale Bagnasco benedice il governo Letta


Il cardinale Bagnasco benedice il governo Letta
27/11/2013, 21:35

"L'auspicio è che dalle riforme si possa vedere una ricaduta sul piano occupazionale 'spicciolo', velocemente". Sono le parole del cardinale  Angelo Bagnasco, presidente della Cei e arcivescovo di Genova, nel corso del suo intervento all’assemblea dell'Ordine dei Commercialisti del capoluogo ligure, esprimendo il suo parere sul governo Letta e le riforme da lui annunciate. "Auspico - ha detto ancora il porporato - che le riforme che il Governo ha in mente sul piano industriale, lavorativo, imprenditoriale, a tutti i livelli possano tutte essere veloci, semplici e dirette, in modo che la gente se ne possa rendere conto immediatamente, senza alchimie incomprensibili o un linguaggio da iniziati e - ha proseguito - che queste riforme possano essere subito applicate ed avere le ricadute concrete sull'occupazione, sulle persone che cercano lavoro e non lo trovano, su quelle che l'hanno perso e non lo trovano più oppure su coloro che sono a rischio e quindi vivono in ansia. La gente - ha detto infine - ha bisogno di uscire dall'insicurezza che è causa di molti mali".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©