Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

IL CENTRO WISENTHAL FA CANCELLARE DA FACEBOOK GRUPPI ANTI-ROM


IL CENTRO WISENTHAL FA CANCELLARE DA FACEBOOK GRUPPI ANTI-ROM
14/11/2008, 15:11

Sono molti, sul web, purtroppo, coloro che aprono siti o pagine dei social forum per sfogare ignoranza e frustrazione insultando gruppi etnici o sociali minoritari: ebrei, rom, extracomunitari, persone di pensiero o di religione differente. Conta poco chi, si tratta di coloro che in una certa zona del pianeta sono minoritari. E Facebook, il noto sito dove chiunque può iscriversi e creare una propria pagina in cui esprimere quello che pensa, non fa eccezione. E il direttore del Centro Wisenthal, Shimon Samuels, ha fatto una segnalazione in proposito al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sulla presenza di 7 gruppi anti-rom. Una volta ricevuta la segnalazione, questi gruppi sono stati cancellati, come è giusto che fosse, anche perchè violavano la netiquette (cioè l'elenco di regole da seguire, per poter stare in un sito o in una chat, ndr) di Facebook.

Il direttore del sito ha poi invitato gli utenti a fare segnalazioni, quando appaiono queste cose, in modo che si possa intervenire per evitarle, visto che ormai Facebook è troppo grande perchè possa essere fattivo un controllo capillare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©