Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Il co-fondatore di Apple salì alla ribalta a 25 anni

Il Financial Times elegge Steve Jobs uomo dell'anno 2010


Il Financial Times elegge Steve Jobs uomo dell'anno 2010
23/12/2010, 12:12

NEW YORK - Per il Financial Times Steve Jobs, co-fondatore e amministratore delegato di Apple, è l'uomo dell'anno 2010. Il Financial Times afferma: "Quando è salito sul palco dello Yerba Center di San Francisco in gennaio, Steve Jobs ha segnato il più notevole ritorno nella storia moderna".
Salito per la prima volta alla ribalta a soli 25 anni divenne "una vera rock star dell'industria high tech". Inevitabile il confronto con Bill gates molto più ricco ma "Jobs si é assicurato il suo posto fra i titani tecnologici della West Coast. Ora è Jobs a essere sotto i riflettori".
Fanno ormai parte del passato gli anni in cui la Apple e la carriera di Jobs sembravano fallite. "All'inizio di quest'anno, però, la rinascita era completa" , ha aggiunto il Financial Times.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©