Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

IL FUMO ANNEBBIA LA CAPACITA’ DECISIONALE


IL FUMO ANNEBBIA LA CAPACITA’ DECISIONALE
03/03/2008, 13:03

Il fumo influisce negativamente sulla capacità di prendere delle scelte lucide sulla base delle esperienze vissute, e ottenebra i criteri di scelta di cui la mente umana è normalmente capace. Lo ha dimostrato uno studio condotto in Texas dal neuroscienziato Read Montague del Baylor College of Medicine di Houston, esperto di studi sulle abilità decisionali umane e sulle influenze esercitate su di esse da stimoli esterni quali la pubblicità.
Un gruppo di fumatori e non fumatori è stato coinvolto in un esperimento che li ha visti impegnati in un gioco di investimenti. I volontari, il cui cervello è stato costantemente monitorato attraverso la risonanza magnetica, dovevano investire delle somme di denaro avendo a disposizione due diversi tipologie di investimento. Alla fine veniva comunicata loro sia la cifra guadagnata grazie alla loro scelta, sia quella che avrebbero guadagnato se avessero optato per la possibilità alternativa. A conti fatti si è scoperto che i non fumatori ponderavano le proprie scelte sulla base delle precedenti giocate, mentre i fumatori continuavano a scegliere con i “paraocchi”, ignorando del tutto gli insegnamenti che potevano venirgli dalle puntate precedenti. Lo studio ha quindi stabilito che i fumatori non sarebbero in grado di fare tesoro delle informazioni derivanti dalle esperienze pregresse, o perlomeno non sono capaci di adottarle come lucido criterio di scelta, come se il fumo, appunto, annebbiasse la loro capacità decisionale.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©

Correlati

20/11/2007, 11:11

SIGARETTE SPENTE NEL PARCO