Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

IL FUTURO DELLA CARTA STAMPATA SARA' NELLA FREE PRESS


IL FUTURO DELLA CARTA STAMPATA SARA' NELLA FREE PRESS
06/05/2008, 16:05

I giornali cartacei, sempre più mortificati dalla  dilagante concorrenza del web, probabilmente nel futuro diventeranno gratuiti e si concentreranno prevalentemente su commenti ed opinioni. A rivelarlo, è stato un sondaggio condotto da Zogby International per il World Editors Forum e Reuters, al quale hanno partecipato direttori di giornali di tutto il mondo. I risultati evidenziano che questi sono ottimisti riguardo al futuro delle loro pubblicazioni, ma sono consapevoli che dovranno ulteriormente adattarsi all'era digitale. L'86% degli intervistati crede che entro una decina d'anni le redazioni si integreranno maggiormente con i servizi digitali, mentre due su tre pensano che la forma principale di fruizione di notizie saranno media elettronici, dispositivi mobili e il web. "L'evoluzione del "quarto potere" non è più questione di se ma di quando - ha spiegato il sondaggista Zogby - i direttori dovranno fare innovazione e integrazione,altrimenti soccomberanno". Coloro i quali propendono per il mercato free provengono principalmente da paesi giornalisticamente emergenti come America del Sud, Europa dell'Est, Russia, Medio Oriente e Asia. Secondo 704 intervistati la più grave minaccia al settore giornalistico è la diminuzione dei giovani che leggono i giornali. Per affrontare le nuove sfide del mercato, il 30% circa di coloro che hanno risposto al sondaggio ha dichiarato la disponibilità a voler assumere più giornalisti, mentre il 35% vorrebbe istruire le proprie redazioni sui new media.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©