Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Il marchio Jeep® al Convegno Pambianco 2013


Il marchio Jeep® al Convegno Pambianco 2013
08/11/2013, 14:25

Il prossimo 8 novembre si svolgerà presso la Borsa di Milano l'edizione 2013 del Convegno Pambianco, evento di grande richiamo e manifestazione di riferimento sugli scenari strategici per le Aziende della Moda e del Lusso. A questo prestigioso appuntamento partecipa in qualità di Partner il marchio Jeep®.

Giunto quest'anno alla sua 18a edizione, il Convegno dal titolo 'Made in Italy senza Italy?' è realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo e vedrà la partecipazione di circa 500 imprenditori ed esperti del settore oltre alle principali testate economiche, nazionali e internazionali.

In questo contesto all'insegna dell'eleganza e del design si inserisce Jeep Grand Cherokee, l'ammiraglia Jeep, massima espressione dei valori di libertà, autenticità, avventura e passione del marchio e suo riferimento in termini di stile, comfort, innovazione tecnologica e qualità costruttiva.

Introdotta in Italia lo scorso giugno, Jeep Grand Cherokee ha ridefinito completamente lo standard nella categoria, offrendo consumi efficienti, un'ampia scelta di motorizzazioni, un nuovo design degli esterni e degli interni, una dinamica di guida su strada ulteriormente perfezionata e nuovi contenuti tecnologici di ultima generazione per la sicurezza e l'infotainment.

Per l'occasione, due esemplari di Jeep Grand Cherokee nella versione top di gamma Summit, ovvero l'allestimento Grand Cherokee più esclusivo mai realizzato, saranno posizionati in un punto di grande visibilità presso l'ingresso principale di Palazzo Mezzanotte. Entrambi saranno equipaggiati con il brillante turbodiesel da 3,0 litri V6 ad iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II.

Inoltre, presso l'area personalizzata Jeep all'interno del palazzo, gli ospiti potranno conoscere da vicino le caratteristiche e l'inconfondibile personalità che contraddistingue l'ammiraglia Jeep, ricevere dettagliate informazioni tecniche e commerciali e prenotarsi per un test drive.

A tutti coloro che parteciperanno all'evento, il marchio riserverà l'esclusiva offerta commerciale denominata 'Jeep®Value': la vantaggiosa promozione propone Jeep Grand Cherokee in leasing full service con quattro anni di garanzia, manutenzione programmata ed assicurazione Furto/incendio inclusi nel canone mensile.

Allestimento top della gamma Grand Cherokee, la versione Summit presenta elementi stilistici unici tra cui i fari bi-xeno adattativi con scarica ad alta intensità, il paraurti anteriore con fendinebbia dalla forma allungata, i doppi terminali di scarico cromati dall'inedita forma rettangolare e gli esclusivi cerchi in lega a cinque razze doppie da 20 pollici in alluminio cromato, quest'ultima una caratteristica distintiva esclusiva di questo allestimento. Gli interni sono caratterizzati da un livello qualitativo ancora più elevato grazie ai sedili in pelle Premium Natura-Plus disponibili nelle due colorazioni Black o Brown. Esclusivi accenti color rame contraddistinguono le cuciture a vista sulle superfici rivestite in pelle, le cornici delle maniglie di apertura delle porte, delle bocchette di areazione della plancia e della consolle centrale. Un'ulteriore particolarità della versione Summit è rappresentata dall'inedito rivestimento simil-camoscio che ricopre i montanti anteriori ed il cielo vettura.

L'efficiente turbodiesel da 3,0 litri V6 ad iniezione diretta elettronica Common Rail che spinge i due esemplari Summit in esposizione è dotato di tecnologia Multijet II e genera una potenza massima di 250 CV a 4.000 giri/min ed una coppia di 570 Nm a 2.000 giri/min in abbinamento al nuovo cambio automatico ad otto rapporti che assicura una riduzione dei consumi e delle emissioni, garantendo allo stesso tempo migliori prestazioni e cambiate precise e fluide.

Le leggendarie performance Jeep sono garantite dal sistema di trazione integrale Quadra-Drive II con differenziale autobloccante elettronico posteriore a slittamento limitato ELSD (Electronic Limited-slip Differential), dalle sospensioni pneumatiche Jeep Quadra-Lift a cinque modalità e dal sistema di gestione della trazione Selec-Terrain che consente di scegliere tra le modalità per la guida on-road ed off-road quella più adatta ad affrontare una particolare superficie. Inoltre, Jeep Grand Cherokee Summit propone i più moderni sistemi di sicurezza attiva e passiva, tra questi il dispositivo Adaptive Cruise Control con funzione di arresto, il sistema Forward Collision Warning con 'Crash Mitigation' aggiornato con nuove funzionalità per assicurare maggiore protezione agli occupanti, la telecamera posteriore ParkView con visualizzazione dinamica ed il nuovo sistema Selec-Speed Control con Hill-Ascent Control ed Hill-Descent Control per garantire l'assistenza necessaria quando si devono percorrere tratti in salita ed in discesa.

La dotazione di serie per il comfort e l'infotainment prevede contenuti tecnologici di ultima generazione utili a trasformare il viaggio e la vita a bordo in un piacere assoluto. La versione Summit dispone infatti di serie del nuovo sistema di navigazione satellitare UConnect con schermo touchscreen da 8,4" e dell'inedito quadro strumenti con schermo da 7" TFT completamente personalizzabile dal guidatore. Ulteriore contenuto di serie della versione top di gamma, è il sofisticato impianto audio Harman Kardon® da 825 watt e 19 altoparlanti.

In Italia, oltre alla versione top di gamma Summit, Jeep Grand Cherokee è commercializzata negli allestimenti Limited, Overland ed SRT. Quattro sono in tutto le motorizzazioni disponibili: accanto al brillante turbodiesel 3,0 litri V6 CRD Multijet II, la gamma comprende i propulsori benzina V6 Pentastar da 3,6 litri, V8 da 5,7 litri (disponibili esclusivamente sulla versione Summit) e V8 HEMI da 6,4 litri (solo sulla versione SRT).

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©