Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

“Vorremmo coordinare la ricerca anche a livello europeo”

Il Ministro della Salute: l’amianto è un problema nazionale

“Vorremmo coordinare la ricerca anche a livello europeo”

Il Ministro della Salute: l’amianto è un problema nazionale
20/09/2012, 14:45

ROMA – “L’amianto è un’emergenza nazionale”. E’ quanto si è appreso a Casale dove il ministro della Salute, Renato Balduzzi ha dichiarato “Casale è l'emblema della grande sofferenza legata alle patologie correlate all'amianto”

 Balduzzi ha inoltre aggiunto: “L’auspicio è quello di poter riprendere con determinazione la questione amianto e quella del mesotelioma, con attenzione ai problemi delle bonifiche, del monitoraggio dei lavoratori , degli ex esposti, e un’attenzione agli standard assistenziali degli ammalati, così come al coordinamento della ricerca scientifica, perché molto resta ancora da fare su questi temi”.

La seconda Conferenza governativa sull’amianto che si terrà a novembre a Venezia “sarà l’occasione per fare il punto su ciò che si è fatto in questi anni e per definire la strategia per il futuro” ha annunciato il ministro, anticipando che al momento sta lavorando anche sul fronte europeo: “Vorremmo coordinare la ricerca anche a livello europeo. Abbiamo proposto di realizzare una rete europea di centri di riferimento per le malattie da amianto. E la commissione europea ha chiesto all’Italia di coordinare la rete”.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©