Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

E' questo l'appello alla balneabilità del comune di Meta

'Il nostro mare è pulito, vivetelo con noi'


.

'Il nostro mare è pulito, vivetelo con noi'
06/08/2009, 14:08

La situazione delle coste italiana per questa stagione 2009 si presenta molto confortante. Infatti sono stati ben 5.175 chilometri di costa sottoposti a controllo sul totale dei 7.375 chilometri che circondano la Penisola, di questi, 4.969 sono balneabili, pari al 96%. Solo un chilometro in meno rispetto allo scorso anno. Il dato emerge dal Rapporto 2009 del ministero del Lavoro, salute e politiche sociali sulle acque di balneazione, consultabile sul sito internet.
Gli altri 2.200 chilometri non sono considerati balneabili, in quanto non accessibili al monitoraggio o perche' porti o foci di fiumi. Della costa controllata, per circa 8 chilometri non sono stati prelevati campioni sufficienti, quasi 5 mila sono risultati balneabili e 198 chilometri 'off limit' per inquinamento.
In oltre la meta' delle province costiere controllate, si legge nel rapporto, il 100% della costa e' balneabile. In 37 province, in particolare, la balneabilita' e' superiore alla media nazionale del 96%. Soltanto in 5 province la media e' inferiore al 90%, pari a circa 106,8 chilometri di costa inquinata: di questi 28,7 sono in provincia di Caserta, a cui va la maglia nera; 12,7 km sul litorale romano. dato questo in controtendenza per quanto riguarda la regione campania, l'esempio lampante è l'intera costa amalfitana, sorrentina e il cilento; e il comune di Meta di Sorrento, come ogni anno è attivo per ricezione di turismo e promozione delle proprie attività e invita turisti e non solo a trovare refrigerio nelle proprie acque.

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©