Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

IL PRINCIPE EMANUELE FILIBERTO IN GITA NEL CILENTO


IL PRINCIPE EMANUELE FILIBERTO IN GITA NEL CILENTO
07/07/2008, 16:07

Il principe Emanuele Filiberto nel Cilento per rilanciare il turismo. E' arrivato, a bordo di un yacht di un amico, scortato da due guardie del corpo, con un sorriso un po' incerto su quello che avrebbe trovato. A quasi un anno dalla visita nell'Agro-nocerino sarnese, Emanuele Filiberto di Savoia è tornato in Campania per ammirare le bellezze della costiera cilentana. E’ approdato nel porticciolo di Palinuro dove ad attenderlo c’era il sindaco Romano Speranza e una folla di curiosi. Sul porto a monitorare la situazione anche il comandante della Capitaneria di Porto Vittorio Giovannone, il comandante dei carabinieri Giuseppe Sanzone ed il maresciallo Francesco Carelli. Il principino ha stretto le mani a residenti e a turisti che affollano il piccolo centro costiero.  L'arrivo del nipote dell'ultimo re d'Italia è stato festoso. Al porto, Emanuele Filiberto ha sorriso e accarezzato una bambina alla quale ha poi chiesto come si chiamasse. Poi a bordo di un'imbarcazione di un pescatore locale ha fatto visita alle rinomate grotte naturali di Capo Palinuro. A fare da cicerone è toccato direttamente al sindaco di Palinuro Romano Speranza, che dinanzi ad una folla di fotografi e giornalisti, ha proposto la candidatura di Emanuele Filiberto alla presidenza del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Invito immediatamente accettato dal principe: “Ne sarei onorato – ha spiegato Emanuele Filiberto - amo questa terra e farei tutto il possibile per farla rinascere. Presidente o non presidente – ha ironizzato il reale – mi impegnerò comunque per valorizzare questo territorio. Spero di ritornare a Palinuro a settembre, magari per un bagno nella grotta Azzurra. Nel frattempo mi informerò sull’esistenza di particolari fondi economici per il turismo da destinare a questa zona”. La visita del principe è continuata con un piccolo break presso l’hotel “San Pietro” dove ad attenderlo c’era l’assessore comunale al turismo Rita Corradin. Poi il trasferimento in auto a Marina di Camerota, dove è stato accolto nella piazza principale del paese dall’ex vice sindaco Mattia Del Duca e da una cinquantina di persone che si erano radunate appositamente per salutare l’erede di casa Savoia. Il principe ha assaggiato delle prelibatezze del luogo presso il bar “San Domenico” dove è stato ricevuto dal proprietario della struttura Antonio Cusati e dalla moglie Marina. Soddisfazione è stata espressa dal principino: “Grazie di tutto. Siete stati davvero eccezionali – ha commentato sulla strade del ritorno Emanuele Filiberto - Sono rimasto veramente colpito dalla vostra  accoglienza. Spero di poter fare qualcosa per voi”. 

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Il principe con il sindaco di Palinuro Romano Speranza
Emanuele Filiberto sul porto di Palinuro
Il principe con amici in un lussuoso hotel di Palinuro
Il Principe in barca a Capo Palinuro
Emanuele Filiberto in piscina
Il principe accerchiato da una folla di curiosi