Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Il registro dei testamenti biologici a Napoli si discuterà il 17 febbraio


Il registro dei testamenti biologici a Napoli si discuterà il 17 febbraio
23/01/2010, 13:01

Grazie all'attivismo degli iscritti e dei simpatizzanti della "Cellula Coscioni di Napoli", oggi è stato fatto un importante passo avanti per il testamento biologico: stamane a Napoli la conferenza dei capigruppo del consiglio comunale ha finalmente calendarizzato la proposta di delibera per l'istituzione del registro comunale dei TB.

Si è quindi ottenuto che la proposta di delibera, presentata lo scorso 15 ottobre 2009 dalla Cellula Coscioni di Napoli insieme ai compagni dell'Ass. "Radicali Napoli - Ernesto Rossi" ed agli amici delle altre associazioni della "Consulta Napoletana per la Laicità delle Istituzioni", arrivi in aula per essere discussa e votata.

E' questo un grande risultato politico in una città come Napoli, dove spesso l'iniziativa politica è ostaggio di logiche contrarie al bene comune e prive di buon senso. Va dato atto ai consiglieri firmatari della delibera di aver avuto coraggio e perseveranza nel mantenere al centro dell'agenda istituzionale un tema eticamente sensibile.

Ora aspettiamo con ansia il giorno del dibattito e della votazione della delibera, fissato per il prossimo 17 febbraio 2010 alle ore 10:00, presso la sala consiliare di Via G. Verdi a Napoli, invitando sin da ora tutta la cittadinanza - a partire dai tanti iscritti e simpatizzanti - a presenziare attivamente quel giorno dentro e fuori il Palazzo del Consiglio, in modo da dare un forte segnale di attenzione verso un argomento così sentito dalla gran parte dei napoletani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©