Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Il sistema Mazda Rear Vehicle Monitoring ottiene il premio "Euro NCAP Advanced"


Il sistema Mazda Rear Vehicle Monitoring ottiene il premio 'Euro NCAP Advanced'
25/08/2011, 12:08

Leverkusen, 24 agosto 2011, Il sistema di monitoraggio posteriore del veicolo Mazda (RVM) disponibile su Mazda3 riceverà l’ambito premio "Euro NCAP * Advanced" il prossimo mese durante il Salone di Francoforte 2011 (IAA).

Euro NCAP ha esaminato il sistema RVM di Mazda ed è rimasto colpito dai molteplici benefici in termini di sicurezza. Questo sistema aiuta il guidatore ad evitare situazioni pericolose o addirittura collisioni con altri veicoli nel corso di un cambio corsia. Due sensori radar, montati uno su ogni lato del paraurti posteriore, misurano costantemente la distanza - e la relativa velocità – dei veicoli circostanti.
Ad una velocità superiore ai 60 km/h, il sistema RVM di Mazda avvisa il guidatore con una spia luminosa posizionata sullo specchietto (sul lato corrispondente) quando, o una vettura si trova nella zona del punto cieco oppure quando una vettura raggiungerà quest’area nei successivi 5 secondi da una zona fino a 50 metri.
Se il guidatore aziona la freccia come segnale di svolta in direzione del veicolo in avvicinamento, la spia lampeggia rapidamente e un segnale acustico avvisa il conducente di non cambiare corsia. Il sistema è progettato per funzionare praticamente con ogni tipo di clima e rileva tutti i tipi di veicoli, compresi i motocicli.

Mazda ha verificato che quasi il 5 per cento di tutti gli incidenti avvengono tra veicoli che guidano nella stessa direzione, quasi l’80 per cento sono causati dal cambio corsia. Potenzialmente, prendendo in considerazione le specifiche del sistema, il RVM Mazda potrebbe contribuire ad evitare più della metà di questi incidenti.
Mazda è stata la prima casa costruttrice giapponese ad introdurre un sistema di monitoraggio posteriore del veicolo in Europa con la Mazda6 RVM Mazda6 nel 2008. E’ stato poi reso disponibile su Mazda3 e su CX-7 nel 2009, e sarà disponibile anche sulla nuova Mazda CX-5 in anteprima al Salone di Francoforte a settembre insieme a Mazda3 Facelift.


" Euro NCAP Advanced " sta premiando i sistemi di sicurezza high-tech

A partire dal 2010, "Euro NCAP Advanced" premia e riconoscere i costruttori di automobili che rendono disponibili nuove tecnologie di sicurezza che –provati scientificamente - offrono benefici per la sicurezza dei consumatori e per la società.

Euro NCAP è un organizzazione indipendente di crash-test costituita da associazioni di consumatori, club automobilistici e autorità di trasporto in diversi paesi europei. Ha assegnato la qualifica di sicurezza automobilistica dal 1997.
La sicurezza è sempre stata una priorità per Mazda. Mazda3 ha ottenuto la massima qualifica delle cinque stelle nei suoi ultimi test di sicurezza Euro NCAP assieme ai test di performance in termini di sicurezza nel 2009 (per la protezione dei passeggeri adulti, protezione bambini, protezione pedoni e sicurezza ). La Mazda6 ha ricevuto lo stessa qualifica quell'anno, mentre Mazda2 (2007) e Mazda5 (2005) hanno ricevuto 5 stelle per la protezione degli adulti (sistema di classificazione precedente).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©