Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Il Trofeo Maserati ancora in terra iberica


Il Trofeo Maserati ancora in terra iberica
31/05/2012, 15:05

Modena, 30 maggio 2012 – Dopo il debutto sul circuito spagnolo di Jarama, il Maserati Trofeo MC World Series 2012 rimane in terra iberica per il secondo appuntamento, in programma il prossimo fine settimana in Algarve sul circuito di Portimao.
Dopo il record di iscritti della tappa spagnola, si conferma anche in Portogallo l’alto numero di piloti, segno di un elevato interesse per il Trofeo e la sua formula, che presenta per questo secondo appuntamento altre rilevanti novità.
A Portimao, infatti, si passerà al nuovo format, con 3 gare previste nel corso del fine settimana con un pit stop obbligatorio e il cambio del pilota in Gara 3 per gli equipaggi. Gara 1 e Gara 2 saranno corse sulla durata di 30 minuti, mentre Gara 3 durerà 50 minuti. Le novità porteranno certo ancora più spettacolarità a un evento che già sul circuito di Jarama ha regalato emozioni e sorprese.

A Madrid sono stati Riccardo Romagnoli e Giorgio Sernagiotto a imporsi nelle allora due prove previste nel week end. Romagnoli, in gara 1, dopo aver centrato la pole position ha anticipato di pochissimo Cedric Sbirrazzuoli sul traguardo. Corsa tutta di testa anche per Sernagiotto (iscritto in equipaggio con Giuseppe Fascicolo) nella seconda prova, condotta dalla pole alla bandiera a scacchi davanti a Dromedari con il quale divide il primo posto nella classifica Assoluta, quest’anno aperta anche ai Team.

Un Trofeo, quindi, quello 2012, già entrato nel vivo e che si preannuncia incerto e avvincente fino alla fine, grazie alla formula, ai tanti iscritti, ma anche e soprattutto alle novità della GranTurismo MC Trofeo, che con un nuovo set up aerodinamico si rivela più leggera, con notevoli miglioramenti che si traducono in migliori prestazioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©