Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Il vino bianco nuoce ai denti


Il vino bianco nuoce ai denti
21/10/2009, 16:10

Il vino bianco danneggia i denti. Non è una questione di annata o di gradazione alcolica, spiegano i ricercatori tedeschi della Johannes Gutenberg University, ma di ph e di contatto prolungato con la superficie dei denti. Nel loro esperimento, Brita Willershausen e i colleghi hanno immerso per 24 ore in una beuta contenente vino bianco una serie di denti estratti da uomini e donne adulti.

L'analisi della superficie dentale compiuta al termine dell'esperimento ha mostrato un'erosione dello smalto media pari a 60 micrometri di profondità. Un risultato rilevante, sostengono i ricercatori, che ha messo in mostra una sostanziale perdita di minerali come il calcio e il fosforo.

"La tradizionale abitudine di assaporare diversi tipi di formaggio come dessert, in combinazione con il vino bianco, potrebbe avere un effetto benefico nel prevenire l'erosione dentaria in quanto il formaggio contiene un'elevata concentrazione di calcio", spiega Brita Willershausen. In mancanza di formaggio, si può invece salvaguardare lo smalto dei denti con la scelta di un buon rosso, meno fruttato al palato ma decisamente più delicato sugli incisivi.

 

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©