Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Immagine affascinante, prospettive grandiose. La nuova BMW Serie 6 Cabrio


Immagine affascinante, prospettive grandiose. La nuova BMW Serie 6 Cabrio
30/01/2011, 13:01

Monaco. Mozzafiato, irresistibile, perfetta: questi sono i commenti che descrivono la storia delle Cabrio di BMW. BMW porta avanti questa tradizione decennale presentando la nuova BMW Serie 6 Cabrio. La nuova BMW Serie 6 Cabrio è stata creata per gli amanti di un raffinato design automobilistico con un debole per la guida sportiva in cerca di un lusso innovativo e di un look eccezionale. All’interno della fascia delle Cabrio altamente esclusive, la 2+2 posti si distingue per mettere a disposizione i motori più efficienti, la tecnica di assetto più progressista e gli equipaggiamenti di comfort, d’infotainment e di sicurezza più innovativi del segmento di appartenenza.
Le tipiche proporzioni di una Cabrio di BMW vengono dettate dal cofano motore allungato, dall’abitacolo arretrato, dal passo lungo e dalla linea Greenhouse particolarmente bassa. Nella nuova BMW Serie 6 Cabrio questi stilemi sono stati combinati con una classica capote di stoffa nel caratteristico design a pinne verticali. Delle superfici modellate con la massima cura e la dinamica delle linee anticipano la superiorità della performance. Il lussuoso ambiente interno offre il tipico cockpit del marchio orientato verso il guidatore e un abitacolo esclusivo disegnato per il benessere dei passeggeri. La funzionalità moderna degli interni viene sottolineata soprattutto dal nuovo Control Display a isola del sistema di comando di serie iDrive.
Al momento di esordio la nuova BMW Serie 6 Cabrio sarà disponibile in due motorizzazioni. Il propulsore da otto cilindri della BMW 650i Cabrio eroga 300 kW/407 CV. Per la BMW 640i Cabrio è stata sviluppata una variante esclusiva del sei cilindri in linea con BMW TwinPower Turbo, iniezione diretta di benzina e VALVETRONIC che mette a disposizione 235 kW/320 CV. Entrambi i motori sono dotati di serie di un cambio automatico sportivo a otto rapporti. Tra le misure di BMW EfficientDynamics montate di serie nella BMW 640i Cabrio sia citata, a titolo esemplare, la funzione Start Stop automatico.
L’esclusiva tecnica dell’assetto che completa i motori moderni, unica nel segmento di appartenenza, assicura la superiorità dinamica e un comfort di guida fortemente cresciuto rispetto a quello del modello precedente. La nuova BMW Serie 6 Cabrio è equipaggiata di serie con il Driving Dynamic Control che consente di tarare lo chassis secondo le preferenze individuali. A richiesta, è disponibile il sistema Adaptive Drive con ammortizzatori a regolazione elettronica e stabilizzazione antirollío. Oltre al servosterzo elettromeccanico di serie, un’altra offerta esclusiva nel segmento di appartenenza è l’Integral Active Steering, ordinabile come opzione.
La nuova BMW Serie 6 Cabrio mette in mostra il proprio carattere progressista anche attraverso le numerose offerte di BMW ConnectedDrive, un’esclusiva di BMW. I sistemi di assistenza del guidatore disponibili come optional sono la telecamera di retromarcia, Surround View, BMW Night Vision con riconoscimento delle persone e il Park Assistant BMW. Inoltre, la BMW Serie 6 Cabrio è l’unica automobile del proprio segmento equipaggiabile con un Head-Up-Display. La nuova generazione del sistema che viene presentata per la prima volta, si distingue per una gamma cromatica ampliata e delle immagini ancora più dettagliate e brillanti.

Il design: eleganza estetica, sportività naturale e un look straordinario 
Il design della scocca della nuova BMW Serie 6 Cabrio si presenta in un’eleganza atletica e con una sportività sensuale che anticipano un’esperienza di guida esclusiva e dinamica. Il cofano motore allungato, l’abitacolo arretrato, il passo lungo e la linea Greenhouse tenuta bassa definiscono le tipiche proporzioni di una BMW Cabrio. La precisione con la quale s’incontrano le linee incisive e le superfici lavorate con la massima cura assicura alla nuova BMW Serie 6 Cabrio un look mozzafiato.
Le linee che nascono nel modulo frontale e si sviluppano verso l’esterno, attraversando l’intera lunghezza della vettura, si ispirano all’andamento delle onde del mare quando vengono tagliate dalle superfici concave della prua di un motoscafo. In modo analogo, la superficie sopra la linea di cintura nel passaggio tra la carrozzeria e l’abitacolo ricorda il ponte di un’imbarcazione.

Modulo frontale: dominano il desiderio di scattare in avanti e la focalizzazione sulla strada
La nuova BMW Serie 6 Cabrio svela la propria indole dinamica anche nel disegno del modulo frontale. Il doppio rene ingrandito, leggermente inclinato in avanti (Shark Nose) simbolizza il desiderio di scattare in avanti, mentre la presa d’aria larga, il cofano motore dalla sagoma marcata e il passaruota bombato anticipano la potenza della tecnica di propulsione e l’ottima tenuta di strada. Dei raffinati elementi in cromo integrati alle due estremità della minigonna anteriore accentuano ulteriormente la larghezza della vettura. Le luci fendinebbia, disponibili come optional e composte da tre unità LED montate orizzontalmente,  sono state inserite vicino agli elementi cromati.
I proiettori allo xeno di serie della nuova BMW Serie 6 Cabrio presentano il tipico design a doppio anello delle vetture BMW. Nella sezione superiore i proiettori di serie vengono tagliati da un listello decorativo; quando viene ordinato l’optional Adaptive Light Control la palpebra superiore è realizzata in unità LED. La luce diurna viene generata con degli anelli luminosi LED che riproducono l’immagine caratteristica del marchio in un’intensa luce bianca. I lampeggiatori di direzione sottostanti descrivono un nastro orizzontale luminoso.

Vista di profilo: linee slanciate, curve atletiche
L’andamento filante delle linee realizzato nella nuova BMW Serie 6 Cabrio le dona un profilo elegante e slanciato. Delle curve dinamiche che riprendono il movimento naturale delle onde generano un look atletico e naturale. La tipica nervatura BMW all’altezza degli apriporta nasce negli elementi a branchie dei passaruota anteriori che fungono anche da sede per i lampeggiatori di direzione e trova la propria conclusione nei gruppi ottici posteriori.
Un’altra linea caratteristica nasce nella curvatura della fiancata anteriore, scorre sopra la ruota anteriore per sfociare dolcemente nel posteriore, analogamente all’evoluzione di un’onda. Anche questa linea caratteristica termina orizzontalmente nella coda. In combinazione con la linea caratteristica superiore si crea così la dinamica forma a cuneo che segnala il desiderio della vettura di scattare in avanti.

Coda: immagine muscolosa con marcata forma a V e accento sulla larghezza del posteriore
Il look della coda della nuova BMW Serie 6 Cabrio viene dettato da superfici larghe e basse. La conseguente dominanza delle linee orizzontali accentua la carreggiata più larga della vettura rispetto al modello precedente. Inoltre, la convergenza delle linee di design verso il basso sottolinea, in modo simile al frontale, la focalizzazione sulla strada. La caratteristica forma a V viene formata dalle fessure laterali del coperchio del bagagliaio, dalla conca portatarga e dai bordi dei catarifrangenti inseriti nei paraurti. La piega accennata che conclude il cofano del bagagliaio produce dei riflessi luce/ombra che conferiscono alla  coda un’aria di leggerezza.
Le luci posteriori bipartite presentano la tipica forma a L del marchio, realizzata in una versione particolarmente sportiva. All’interno dei gruppi ottici, due fasce luminose alimentate da unità LED generano il tipico design notturno delle automobili BMW. Anche la luce dei freni e degli indicatori di direzione è formata da unità LED.

Interni: spazio per quattro persone, ogni posto è su misura
La nuova BMW Serie 6 Cabrio è stata disegnata come vettura 2+2 posti. Gli interni offrono dei sedili su misura per il guidatore, per il passeggero anteriore e per gli occupanti della zona posteriore. Dei materiali pregiati, un raffinato abbinamento cromatico e le superfici interne modellate con cura creano un ambiente dettato dal lusso, dalla dinamica e da una funzionalità elegante. Un elemento tipico del marchio nel design degli interni è il cockpit orientato verso il conducente. La sezione centrale del cruscotto che accoglie il Control Display del sistema di comando iDrive, le bocchette d’aria centrali e i comandi dell’impianto audio e di climatizzazione sono leggermente inclinati verso il guidatore. In una superficie leggermente abbassata rispetto alla zona del passeggero anteriore sono sistemati il selettore di marcia e i tasti del freno di stazionamento, così come il comando della capote e il Driving Dynamic Control.
La zona del passeggero è avvolta elegantemente da una superficie ritorta su sé stessa che scorre dal bracciolo in direzione ascendente lungo il bordo laterale della consolle centrale fino alla plancia portastrumenti e sfocia orizzontalmente nel pannello interno della porta, creando una piacevole sensazione di protezione. Il carattere separato dei due sedili della zona posteriore viene accentuato dal rivestimento interno tra la linea Greenhouse e la base dei cristalli laterali che si allarga leggermente nell’abitacolo tra i due poggiatesta.

Anteprima: Control Display montato a isola in stile flatscreen
La nuova BMW Serie 6 Cabrio è dotata di una strumentazione combinata nella tecnologia Black-Panel che offre i tipici strumenti circolari delle automobili sportive nella più moderna tecnica di display. La gestione delle funzioni di navigazione, di telefonia e di entertainment avviene attraverso il sistema di comando di serie iDrive arricchito da un Control Display dal design nuovo e presentato in anteprima nella nuova BMW Serie 6 Cabrio. Ma non è tutto: per la prima volta lo schermo è un Control Display montato a isola con un’elegante cornice in cromo galvanizzato, fornito nel formato di serie da 7 pollici o di 10,2 pollici, quando viene ordinato l’opzionale sistema di navigazione Professional. Grazie alla profondità ridotta, il display ad alta definizione assomiglia fortemente a un flatscreen. La nuova posizione del Control Display, più vicina alla zona del passeggero, influenza anche il design della plancia portastrumenti. La sua forma fortemente verticale che si rivolge al guidatore e al passeggero riprende lo stile del cockpit di una powerboat. Questa sensazione viene sottolineata dalla lavorazione dei pannelli interni delle porte. La sezione anteriore viene abbellita da superfici tese verso l’interno e verso l’alto e da una fascia nera tra la linea di Greenhouse e la base degli alzacristalli. Il risultato è un passaggio fluido verso la plancia portastrumenti che avvolge il guidatore e il passeggero.

Esclusiva e inconfondibile: la capote con le pinne verticali
Un’altra caratteristica tipica della nuova BMW Serie 6 Cabrio è la nuova capote in tessuto ad azionamento elettrico con architettura a pinne verticali. Il softtop multistrato nuovamente ottimizzato a livello di acustica e di resistenza della tiranteria, offre un ottimo isolamento termico e così le premesse ideali per un confortevole utilizzo dell’automobile durante tutto l’anno. Le due pinne verticali che emergono dalle fiancate nella zona della coda che accentuano la silhouette elegante e slanciata della vettura conferiscono alla vettura la sua immagine inconfondibile. Il passaggio verso la linea del tetto è morbido, come in una coupé. Il lunotto termico in vetro inserito verticalmente dietro i sedili posteriori si abbassa indipendentemente dalla capote.
L’apertura e la chiusura automatica della capote è attivabile di serie attraverso un tasto della consolle centrale. Il Comfort Access, disponibile come optional, è comandabile anche attraverso il tasto del telecomando sulla chiave della vettura. Il processo di apertura richiede 19 secondi, quello di chiusura 24 secondi. Entrambi sono attivabili anche durante la guida fino a una velocità di 40 km/h.
La capote a pinne verticali della nuova BMW Serie 6 Cabrio viene offerta in tre varianti cromatiche; una è la tinta Anthrazit argentato che si distingue per un nobile effetto lucente. Per la vernice esterna sono a disposizione due tinte pastello e sette tonalità metallizzate. In alternativa all’allestimento di serie in pelle Dakota è ordinabile la variante nell’esclusiva pelle Nappa, offerta in quattro tinte. A richiesta, l’esclusiva pelle Nappa può essere ordinata anche come rivestimento della plancia portastrumenti e della consolle centrale, delle sezioni superiori dei pannelli interni delle porte e dei lati della zona posteriore. Come optional per gli interni rivestiti con l’esclusiva pelle Nappa viene proposta anche una cucitura decorativa in un colore di contrasto. Grazie alle doppie cuciture a vista nella tinta di contrasto, si guadagna un tocco supplementare di eleganza che accentua ulteriormente l’architettura degli interni.

Ottimizzazione del comfort di seduta, volume variabile del bagagliaio

La nuova BMW Serie 6 Cabrio è lunga 4 894 millimetri e supera il modello precedente di 74 millimetri. Il passo allungato nello stesso rapporto misura adesso 2 855 millimetri. La larghezza della vettura è cresciuta di 39 millimetri a 1 894 millimetri, mentre l’altezza è stata ridotta di 9 millimetri a 1 365 millimetri. Queste dimensioni non definiscono solo un’automobile dalla linea molto più atletica, elegante e slanciata, ma anche dotata di una maggiore abitabilità. Infatti, nonostante l’altezza ridotta, la nuova BMW Serie 6 Cabrio offre maggiore spazio per la testa sia nella zona anteriore che posteriore. Inoltre, è stato ampliato il campo di regolazione in altezza del sedile del guidatore e del passeggero. La maggiore larghezza dell’abitacolo si nota in tutti i posti. Nella sezione posteriore, il comfort è aumentato nuovamente grazie al maggiore spazio a disposizione per le gambe. Rispetto al modello precedente è stata nuovamente ottimizzata anche l’inclinazione dello schienale dei sedili posteriori che raggiunge adesso quasi l’angolo d’inclinazione delle berline BMW.
A richiesta, è disponibile una sacca portasci per due paia di sci con apertura nello schienale del sedile posteriore. Il volume del bagagliaio della nuova BMW Serie 6 Cabrio è di 300 litri a capote aperta e consente per esempio di trasportare due sacche da golf da 46 pollici e una cartella da lavoro. Quando il tetto è chiuso, il versatile portacapote è spostabile verso l’alto con una semplice manovra che richiede solo una mano, così da aumentare il volume di carico a 350 litri.


Sedili in costruzione leggera sviluppati ex novo, ampio equipaggiamento di sicurezza
 
La nuova BMW Serie 6 Cabrio è equipaggiata con dei sedili in costruzione leggera sviluppati completamente ex novo, disponibili in tre varianti, e un sistema di cinture integrato. In alternativa alla dotazione di serie vengono offerti dei sedili sportivi con poggiatesta integrati con possibilità di regolazione ampliate. Tutte le varianti di sedili comprendono dei poggiatesta attivi anticrash.
L’equipaggiamento di sicurezza di serie include airbag frontali, airbag per la testa e il torace integrati nel telaio del sedile, cinture automatiche a tre punti per tutti i sedili, limitatori di sforzo e tendicintura anteriori, punti di fissaggio  ISOFIX per i seggiolini dei bambini nei sedili posteriori e un sistema anticapottamento. Il sistema ottimizzato appositamente per la nuova BMW Serie 6 Cabrio è composto da due staffe montate nella sezione posteriore, dietro i poggiatesta. Non appena l’elettronica centrale di sicurezza riconosce il rischio di un capottamento, viene attivato il meccanismo pirotecnico di accensione e le staffe in alluminio altoresistenziale fuoriescono dalla loro sede in frazioni di secondo.
Grazie agli sviluppi nuovi nel campo dei materiali e dell’architettura della  struttura portante, è stato conseguito un netto miglioramento delle caratteristiche della scocca a livello di agilità e di sicurezza. Rispetto al modello precedente la resistenza statica alle torsioni è migliorata del 50 percento circa. Per ottimizzare il peso, le portiere, il cofano motore e le basi molla dell’asse anteriore sono in alluminio, mentre le fiancate anteriori, il coperchio del copricapote e il cofano del bagagliaio sono in un materiale composito in fibra di vetro.

Una potenza impressionante: motorizzazioni a otto e a sei cilindri con BMW TwinPower Turbo
 
I due motori disponibili per la nuova BMW Serie 6 Cabrio al momento di lancio sono caratterizzati da un’erogazione lineare della potenza e da un’elasticità impressionante. L’offerta comprende un motore V8 e un propulsore sei cilindri in linea equipaggiati con la tecnologia BMW TwinPower Turbo e iniezione diretta di carburante. I due propulsori combinano il loro carattere sportivo con una rotondità di esercizio eccellente e un’efficienza esemplare.
Il propulsore a otto cilindri da 4,4 litri della nuova BMW 650i Cabrio eroga una potenza di picco di 300 kW/407 CV nel campo di regime tra i 5 500 e i 6 400 g/min e una coppia massima di 600 Newtonmetri, disponibile tra i 1 750 e i 4 500 g/min. L’esclusivo motore con il turbocompressore sistemato nello spazio a V tra le bancate dei cilindri affascina con una spinta che si manifesta molto presto e di lunga durata. La nuova BMW 650i accelera da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi. La progressione viene limitata a 250 km/h dall’elettronica del motore. La straordinaria efficienza in questa categoria di potenza del modello top di gamma si manifesta in un consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE di 10,7 litri per 100 chilometri e in un valore di CO2 di 249 grammi per chilometro.
Nel motore sei cilindri in linea della nuova BMW 640i Cabrio la tecnologia BMW TwinPower Turbo è stata completata dall’iniezione diretta di benzina e dal comando variabile delle valvole VALVETRONIC. Il propulsore da 3,0 litri eroga una potenza di picco di 235 kW/320 CV a un regime di 5 800 g/min e una coppia massima di 450 Newtonmetri, disponibile tra i 1 300 e i 4 500 g/min. Il propulsore permette alla BMW 640i Cabrio di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. La velocità massima viene limitata dall’elettronica a 250 km/h. Il consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE è di 7,9 litri per 100 chilometri, il valore di CO2 è di 185 grammi per chilometro.

Cambio automatico sportivo a otto rapporti e BMW EfficientDynamics di serie 
Il cambio automatico sportivo a otto rapporti montato di serie nella nuova BMW Serie 6 Cabrio assicura un abbinamento di sportività, di comfort di cambiata e di efficienza che non è in grado di mettere a disposizione nessun concorrente. Il cambio automatico sportivo a otto rapporti è caratterizzato da uno slittamento minimo del convertitore di coppia e da cambiate veloci e precise. Grazie alla configurazione innovativa degli ingranaggi, nonostante la costruzione compatta e il peso leggero vengono realizzati otto rapporti con una grande scalarità delle marce che ottimizza sia la capacità di spunto che la guida a consumo ridotto a bassi regimi. Per la selezione manuale delle marce il guidatore può utilizzare i paddles del volante.
Oltre all’elevato rendimento dei motori e al cambio automatico sportivo a otto rapporti, sono le numerose misure di BMW EfficientDynamics a contribuire alla riduzione del consumo di carburante e delle emissioni. La massima efficienza viene messa a disposizione dalla Brake Energy Regeneration, dal servosterzo elettromeccanico (EPS), dal controllo dei gruppi secondari in base al fabbisogno, dal lightweight design intelligente e dai pneumatici a resistenza ridotta al rotolamento. La nuova BMW 640i Cabrio è equipaggiata inoltre con la regolazione automatica delle prese d’aria e con la funzione Start Stop automatico. Quando la vettura si arresta a un incrocio o in una coda, il motore si spegne automaticamente. Non appena il conducente rilascia il pedale del freno, viene avviato nuovamente il motore. Quando viene utilizzata la funzione Auto Hold l’avviamento del motore avviene dopo avere schiacciato il pedale dell’acceleratore.

Sofisticata tecnica dell’assetto con servosterzo elettromeccanico, come optional anche con Integral Active Steering
La moderna tecnica di assetto della nuova BMW Serie 6 Cabrio offre le premesse ideali per un handling sportivo e un comfort che non lascia inesaudito nessun desiderio. Sia l’asse anteriore a doppio snodo che l’asse posteriore Integral sono realizzati in gran parte in alluminio. La taratura dell’assetto è orientata alle esigenze di un guidatore sportivo e impegnato; gli ammortizzatori reagiscono con precisione alle irregolarità del fondo stradale anche in presenza di valori alti di accelerazione trasversale. Ancora più precisa è la reazione del sistema Adaptive Drive, disponibile come optional, composto dal Dynamic Damper Control e dalla stabilizzazione attiva antirollio Dynamic Drive. Gli ammortizzatori a regolazione elettronica seguono in modo adattivo le caratteristiche del fondo stradale e lo stile di guida, così da evitare dei movimenti indesiderati della vettura. La stabilizzazione antirollio riduce anche il coricamento laterale nelle curve percorse ad alta velocità e in caso di cambio improvviso della direzione di marcia.
Il servosterzo elettromeccanico con funzione di Servotronic, unico nel segmento della nuova BMW Serie 6 Cabrio, combina in modo esemplare la tipica precisione dei sistemi BMW con il comfort e l’efficienza. Inoltre, la nuova BMW Serie 6 Cabrio è la prima vettura della categoria di appartenenza a essere equipaggiabile a richiesta con l’Integral Active Steering che combina l’Active Steering delle ruote anteriori, noto già dal modello precedente, con un asse posteriore sterzante. Sia sull’avantreno che sul retrotreno l’angolo di sterzo e la servoassistenza vengono influenzati da elettromotori. La precisione degli angoli di sterzo permette di realizzare un’agilità straordinaria nelle situazioni di guida altamente dinamiche. Nei passi di montagna, ricchi di curve, e nel traffico di città l’Integral Active Steering mette a disposizione un handling eccellente.

Il Driving Dynamic Control permette di scegliere liberamente la taratura dell‘automobile
 
Il Driving Dynamic Control consente di variare il livello di sportività e il comfort in base alla situazione momentanea. Premendo un tasto della consolle centrale il guidatore può selezionare la taratura nelle modalità “NORMAL”, “SPORT” e “SPORT+”. In combinazione con Adaptive Drive è disponibile anche la modalità “COMFORT”. In questo caso il Driving Dynamic Control influenza oltre alla progressione del pedale dell’acceleratore anche la rapidità di risposta del motore, inoltre la linea caratteristica della servoassistenza, le soglie d’intervento del controllo della stabilità di guida DSC e la dinamica di cambiata del cambio automatico, la linea caratteristica degli ammortizzatori e della stabilizzazione antirollio. Nelle vetture dotate anche di Integral Active Steering, in ogni modalità viene modificata, oltre alla servoassistenza, anche l’impostazione di base dello sterzo, così che nelle modalità “SPORT” e “SPORT+” viene messo a disposizione uno stile di guida ancora più sportivo.
L’impianto frenante in costruzione leggera, composto da pinze flottanti con dischi autoventilati, è dosabile in modo confortevole e preciso. Il loro effetto viene supportato dal Dynamic Stability Control (DSC). Il sistema di stabilità di guida comprende anche il sistema antibloccaggio (ABS), il Dynamic Traction Control (DTC), l’assistente di frenata in curva Cornering Brake Control (CBC), il Dynamic Brake Control (DBC), l’Assistente di partenza, la funzione freni asciutti e la compensazione del fading. L’equipaggiamento di serie prevede inoltre dei cerchi in lega dal formato di 18 pollici per la nuova BMW 650i Cabrio e di 17 pollici per la nuova BMW 640i Cabrio, in più pneumatici del tipo runflat e l’indicatore avaria pneumatici.

Sofisticati equipaggiamenti di comfort, optional esclusivi di BMW ConnectedDrive
Gli equipaggiamenti di comfort integrati di serie della nuova BMW Serie 6 Cabrio comprendono un climatizzatore automatico a due zone con modalità Cabrio, un sistema audio HiFi con lettore di CD e connettore AUX-In, il volante multifunzione, sedili anteriori a regolazione elettrica con funzione di memoria e un sensore pioggia con controllo automatico dei fari anabbaglianti. Tra gli highlight nella gamma di optional vi sono l’Adaptive Light Control, il volante riscaldato, l’areazione attiva dei sedili, i sedili attivi, il sistema di navigazione Professional con memoria a disco rigido per il materiale cartografico e la biblioteca di musica personale.
L’offerta di sistemi di assistenza del guidatore e di mobilità di BMW ConnectedDrive si presenta in una varietà nuova e ancora più ricca. La nuova BMW Serie 6 Cabrio è equipaggiabile con i sistemi Lane Departure Warning, avvisatore di cambio accidentale della corsia di marcia, Speed Limit Info, BMW Night Vision con riconoscimento delle persone, telecamera di retromarcia, Surround View e assistente di parcheggio BMW. Una serie d’innovative tecnologie ottimizza l’integrazione dell’Apple iPhone e di altri smartphone, così come dei music player. Oltre all’utilizzo di internet, BMW ConnectedDrive permette anche di visualizzare al Control Display le e-mail ricevute con lo smartphone e l’utilizzo di servizi di navigazione e di entertainment basati su internet.
Inoltre, nella nuova BMW Serie 6 Cabrio viene presentata per la prima volta la nuova generazione dell’Head-Up-Display, un’offerta esclusiva in questa classe automobilistica. Il sistema proietta le informazioni più importanti sulla guida sul parabrezza, nel campo visivo diretto del guidatore. La rappresentazione dei grafici e dei simboli comprende adesso l’intero spettro cromatico, così che anche la segnaletica stradale viene rappresentata in modo realistico.

La nuova BMW Serie 6 Cabrio: piacere di guidare esclusivo, tradizione unica
 
Con la nuova BMW Serie 6 Cabrio, la casa automobilistica premium di maggiore successo del mondo dà seguito a una tradizione unica. Il fascino offerto dall’esclusivo piacere di guidare in un’automobile sportiva aperta del marchio BMW dura ormai 70 anni, senza alcuna interruzione. La straordinaria storia dei modelli comprende la leggendaria BMW 328, la base della vettura che vinse alla Mille Miglia del 1940, la BMW 507, l’automobile da sogno degli anni Cinquanta e il predecessore dinamico/progressista della nuova BMW Serie 6 Cabrio.
La nuova BMW Serie 6 Cabrio viene costruita nello stabilimento BMW di Dingolfing. Nel sito produttivo più grande del BMW Group vengono assemblati anche i modelli della BMW Serie 7 e della BMW Serie 5. La produzione flessibile ed efficiente di Dingolfing combina le più moderne tecnologie di produzione con uno standard di qualità orientato su una precisione artigianale per realizzare delle automobili premium configurate individualmente, secondo le preferenze del cliente. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.