Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

E' stato realizzato l'identikit dalla rivista "Addiction"

Impulsivi da piccoli, giocatori d'azzardo da adulti

La ricerca è stata condotta da alcuni studiosi americani

Impulsivi da piccoli, giocatori d'azzardo da adulti
12/10/2011, 11:10

Maschio, celibe, con licenza di scuola media, e soprattutto con comportamenti impulsivi gia' dall'infanzia. Questo l'identikit del giocatore d'azzardo patologico, secondo uno studio americano pubblicato sulla rivista 'Addiction' e segnalato dalla newsletter del Dipartimento italiano delle politiche antidroga. Secondo gli studiosi le manifestazioni di impulsivita' possono essere una caratteristica chiave della personalita' dei giocatori patologici. Un gruppo di ricercatori americani ha cercato di individuare un possibile legame tra comportamento impulsivo, gia' nella prima infanzia, e lo sviluppo in eta' adulta di forme di gioco d'azzardo problematico. In questo modo l'analisi, che ha coperto un arco di circa 30 anni, ha rivelato che le caratteristiche salienti del giocatore patologico tipo sono: maschio (53,5%), mai sposato (41,4%) e con licenza di scuola media (27,6%) e con una maggiore frequenza di comportamenti infantili impulsivi (24% contro il 6,9% di adulti senza tale patologia). Il comportamento impulsivo nella prima infanzia rappresenta quindi un fattore di rischio significativo, che aumenta di 3 volte la possibilita' di sviluppare forme di gioco d'azzardo problematico in eta' adulta.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©