Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Oggi ci dovrebbe essere la decisione del Css

In Italia divieto di usare le sigarette elettroniche in luoghi pubblici?


In Italia divieto di usare le sigarette elettroniche in luoghi pubblici?
04/06/2013, 13:07

ROMA - Presto anche in Italia, come in Francia, potrebbe scattare il divieto di fumare le sigarette elettroniche in luogo pubblico. E' quanto anticipa l'agenzia di stampa AdnKronos, a proposito della riunione del Css (Consiglio superiore di sanità) prevista per oggi. 
L'iniziativa sarebbe motivata dal fatto che è vero che la sigaretta elettronica permette di diminuire il consumo di nicotina, lasciando intatto  il "gesto" del fumare, ma le sue emissioni sono comunque qualificabili come fumo passivo; e quindi sono nocive alla salute di chi sta vicino al fumatore. 
In Italia si calcola che circa 500 mila persone abbiano cominciato ad usare questo prodotto; ma solo circa il 10% circa lo fa per smettere di fumare. Un altro 22% lo usa come alternativa alla sigaretta normale. La restante parte lo usa per ridurre il fumo, senza però smettere.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©