Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Inchiesta Espresso, Manfredi (PD): No ad allarmismi


Inchiesta Espresso, Manfredi (PD): No ad allarmismi
15/11/2013, 11:39

"Sull'allarme acqua lanciato da l'Espresso il Governo deve fare chiarezza. Nell'attesa diciamo no ad allarmismi distruttivi che rischiano di creare il panico tra i cittadini". A dichiararlo è il deputato del Pd Massimiliano Manfredi, membro della Commissione Ambiente. "Le inchieste giornalistiche - continua - specie se fondate su report forniti da fonti credibili quale può essere l'Esercito Statunitense, vanno recepite sempre come uno stimolo e un aiuto a non abbassare la guardia su fenomeni, come l'inquinamento e la contaminazione del suolo, che storicamente affliggono il nostro territorio. Allo stesso modo, rispetto a un tema come l'acqua, è doveroso non arrivare a conclusioni generiche e affrettate prima di accurate verifiche, che il Ministero dell'Ambiente e la Regione sono chiamati a compiere a stretto giro. I dati presentati nell'inchiesta si riferiscono ad un'area ampia, compresa tra le province di Napoli e Caserta, ma pur sempre circoscritta rispetto alla superficie totale delle stesse. Ciò non vuol dire assolutamente che vanno sottovalutate le indicazioni che la Us Navy ha inviato ai cittadini americani circa i presunti "rischi inaccettabili per la salute" riscontrati in alcune zone e derivati dall'analisi di acqua e terreni. Dunque nelle prossime ore interrogherò il Governo circa le modalità con cui, tra il 2010 e il 2011, lo stesso è stato informato del dossier americano, e contestualmente chiederò che le Autorità competenti preparino un supplemento di indagine sulle aree coinvolte".      

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©