Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Si parte con gli operatori sanitari

Influenza A, al via la distribuzione dei vaccini


Influenza A, al via la distribuzione dei vaccini
13/10/2009, 21:10

E’ iniziata la distribuzione di vaccini per l’influenza A H1 N1.
Oggi la Croce Rossa ha consegnato dodicimila dosi al Centro di stoccaggio regionale, presso la farmacia dell’azienda ospedaliera universitaria San Martino di Genova. E domani settemila dosi saranno depositate al magazzino farmaceutico dell’Azienda Usl di Bologna. Secondo le direttive del Ministero i primi vaccini sono destinati agli operatori sanitari, sia dipendenti del servizio sanitario regionale, sia medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. La vaccinazione è proposta anche alle strutture socio-sanitarie private accreditate. Successivamente si potrà procedere a vaccinare i soggetti a rischio di complicanze a causa di patologie croniche preesistenti di età compresa tra i 6 mesi e i 64 anni e le donne in stato di gravidanza. L’influenza A H1N1 è causata da un nuovo virus influenzale che ha mostrato la capacità di propagarsi rapidamente in tutto il mondo, e si presenta con gli stessi sintomi dell’influenza stagionale: febbre alta, brividi, mal di gola, tosse, dolori muscolari, malessere generale e, in particolare nei bambini, mal di pancia, vomito, diarrea. E proprio come l’influenza stagionale può causare complicazioni, come il peggioramento di patologie croniche già esistenti prima del contagio.
Il ministro del Welfare e della Salute Maurizio Sacconi ha annunciato che il vaccino non sarà mai venduto in farmacia.
 

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©