Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Psicosi tra i cittadini. Ogni giorno segnalati casi fasulli

Influenza A: tensione a Castellammare di Stabia


.

Influenza A: tensione a Castellammare di Stabia
09/10/2009, 13:10

Cresce la paura nel vesuviano per l’influenza A. Il virus H1N1 spaventa e non poco i cittadini di Castellammare di Stabia. Dall’Asl fanno sapere che ogni giorno arrivano almeno cinque segnalazioni di possibili casi. Sarebbero stati addirittura oltre cinquanta i pazienti all’Asl da ospedali e medici come presunti casi dell’influenza A nel solo mese di settembre. Una psicosi infrenabile, causata anche da continui allarmismi che giungono alla città. Per ora sono solo due i casi accertati, ma la tensione nel comune stabiese si taglia a fette. Lunedì la scuola media Alfredo Panzini era stata chiusa in via precauzionale dalla dirigente scolastica. Un falso allarme rientrato il giorno seguente, ma che ha preoccupato non poco i genitori degli alunni. Per questo motivo, aule vuote nei due giorni successivi e mamme in protesta fuori scuola contro la mancata disinfestazione. Stamattina, su volontà del sindaco, Salvatore Vozza, un incontro tra operatori sanitari e genitori degli alunni per riportare la dovuta tranquillità nell’istituto.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©