Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Allarme anche in Turchia

Influenza A: un'altra vittima a Napoli


Influenza A: un'altra vittima a Napoli
02/11/2009, 10:11


NAPOLI - Una donna di circa 45 anni ricoverata per l'Influenza A e' morta questa mattina all'ospedale Cotugno di Napoli. E' la settima vittima del virus A nel capoluogo campano.Intanto la procura ha aperto un'inchiesta su Emiliana D'Auria, la bambina di 12 anni deceduta a Pompei.'Un accertamento preliminare per verificare se esistano ipotesi di reato e che potra' essere utile anche per la salute pubblica',cosi' il procuratore della Repubblica di Napoli, Giovandomenico Lepore.

LA SITUAZIONE IN ITALIA
Anche in Italia si allunga l'elenco dei ricoveri per complicazioni da influenza A. Una donna in gravidanza, un uomo adulto e un ragazzo sono stati ricoverati per precauzione nell'ospedale Umberto I a Roma. Restano stabili le condizioni dei tre bambini ricoverati in terapia intensiva, sempre per l'influenza, ma già affetti da patologie croniche invalidanti. Migliorano i due bambini positivi al test del virus H1N1, ricoverati in osservazione breve all'interno del nosocomio romano. Intanto i genitori della dodicesima vittima in Italia fanno sapere che la bimba era sana, ora si attende l'autopsia.

TURCHIA, SALE A 6 IL NUMERO DELLE VITTIME
Con il decesso di una bambina di 22 mesi e di un ragazzino di 14 anni è salito a sei il numero delle vittime dell'influenza A in Turchia. Riferisce il ministero della Sanita' che le due ultime vittime si sono registrate nella citta' di Konya, nell'Anatolia centrale, e che entrambe erano gia' malate croniche. Tuttora sono nove i pazienti ricoverati in rianimazione in vari ospedali mentre il numero di casi di influenza A registrati nel Paese dal maggio sono ormai 1.870.

Commenta Stampa
di V.R.
Riproduzione riservata ©