Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Condannato anche a risarcire le spese legali

Insulta la ex-fidanzata su Youtube, condannato a 10 mila euro


Insulta la ex-fidanzata su Youtube, condannato a 10 mila euro
22/12/2012, 14:16

VENEZIA - Il Tribunale di Venezia ha condannato un ragazzo di Noale, in provincia di Venezia, a 750 euro di multa per ingiurie. Inoltre dovrà risarcire alla vittima di queste ingiurie 10 mila euro di risarcimento danni e 1800 euro di spese legali. 
Fin qui, tutto nella norma. La particolarità di questa sentenza è che il ragazzo è stato condannato per aver diffuso un video su Youtube. In questo video insultava la ragazza (all'epoca la sua ex fidanzata), chiamandola "puttana", ed insultando anche altre persona. Ma la ragazza, che all'epoca era minorenne, non ha gradito e quindi ha presentato denuncia. Poche brevi indagini hanno permesso, tramite il nickname e l'IP di chi ha postato il video, di rintracciare il colpevole. CHe ora è stato condannato. 
 Purtroppo la gente dimentica che agire tramite Internet non garantisce l'anonimato nè esime dal rispondere dei propri reati davanti alla giustizia italiana. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©