Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Non potranno usare il social network

Insulti razzisti su Facebook, condannati a leggere libri


Insulti razzisti su Facebook, condannati a leggere libri
13/09/2018, 17:31

PORTOGRUARO (VENEZIA) - Quattro persone di Portogruaro, di età compresa tra i 34 e i 56 anni, sono state condannate per insulti razzisti su Facebook. I quattro, parlando degli immigrati, hanno dichiarato intenzioni come bruciarli o gettargli addosso dell'acido. Per questo sono stati condannati a non usare più Facebook per sei mesi, oltre a pagare 200 euro di risarcimento danni e 4 ore a settimana di lavori socialmente utili. Inoltre dovranno leggere libri sul razzismo e scrivere delle brevi considerazioni sull'argomento. 

Il processo è stato sospeso fino al 14 maggio 2019. Se in quella data dimostreranno di aver obbedito alla sentenza, il processo si chiuderà. Altrimenti verranno processati anche per aver violato una sentenza della magistratura, aggiungendo reato a reato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©