Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Inviati gli avvisi di chiusura indagini,preludio al processo

Insulti su Facebook a Falcone e Borsellino, tre rinvii a giudizio


Insulti su Facebook a Falcone e Borsellino, tre rinvii a giudizio
18/01/2012, 12:01

PALERMO - La Procura di Palermo ha inviato gli avvisi di chiusura indagine (atto che solitamente prelude alla richiesta di rinvio a giudizio) contro tre persone accusate di diffamazione aggravata e istigazione a delinquere. Si tratta di Alessandra Fornaro (nota su Facebook con il nick di "Stella della Senna"), suo fratello Stefano ("Jan Morpheus VII") - entrambi tarantini trasferitisi in provincia di Udine - e Andrea Gaido ("Andrea Gaido Natalizio"), residente in provincia di Torino. I tre avevano attivato su Facebook una pagina intitolata "Falcone e Borsellino falsi eroi", in cui diffamavano i due magistrati, dicendo che erano molti perchè erano dei cacciatori di gloria e di peggio. Il fatto che sono stati uccisi veniva commentato con un "due terroni di meno" (e detto da due pugliesi, la dice lunga), e c'erano molte frasi considerate ingiuriose o diffamanti.
La Polizia Postale, allertata da numerose segnalazioni, cominciò le indagini sul gruppo, che poi ha portato il Pm Geri Ferrara a questa decisione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©