Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Jeep e Juventus: l’ammiraglia Grand Cherokee insieme ai Campioni d’Italia


Jeep e Juventus: l’ammiraglia Grand Cherokee insieme ai Campioni d’Italia
10/12/2013, 11:41

Presso lo Juventus Stadium di Torino, si è svolta la cerimonia di consegna della flotta Jeep ai giocatori bianconeri e al Mister Antonio Conte. Si tratta di ventisette esemplari di Jeep Grand Cherokee nella versione top di gamma Summit, l'allestimento più esclusivo dell'ammiraglia Jeep,  che saranno utilizzate negli spostamenti della squadra Campione d'Italia in carica

L'evento ha visto protagonisti cinquanta dipendenti del Gruppo Fiat che hanno 'consegnato' ai propri beniamini le vetture contraddistinte dalla livrea total White o total Black, in omaggio ai colori del Club bianconero. Tutte le vetture sono equipaggiate con l'efficiente propulsore turbodiesel da 3,0 litri V6 ad iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II che sviluppa una potenza massima di 250 CV a 4.000 giri/min ed una coppia di 570 Nm a 2.000 giri/min in abbinamento al nuovo cambio automatico ad otto rapporti.

Si rafforza così ulteriormente il legame tra la Juventus ed il marchio Jeep, due icone dei rispettivi mondi che hanno nel proprio DNA una storia fatta di autenticità, passione e capacità di affrontare e superare qualsiasi sfida. Jeep può infatti vantare una fama globale con più di 15 milioni di vetture prodotte e vendute nel mondo dall'introduzione del primo esemplare, nel 1941. Allo stesso modo Juventus ha un passato glorioso: fondata nel 1897, può vantare più di duecentocinquanta milioni di tifosi in tutto il mondo (più di 11 milioni solo in Italia) e unpalmarès invidiabile che annovera anche 31 scudetti, 9 Coppe Italia, 5 Supercoppe Italiane, 3 Coppe Uefa, 1 Coppa delle Coppe, 2 Supercoppe Europee, 2 Coppe Campioni/Champions League e 2 Coppe Intercontinentali.

Dal 1992, anno in cui Jeep ha inventato con la prima generazione di Grand Cherokee il segmento dei premium Sport-Utility Vehicle (SUV), il top di gamma Jeep rappresenta la massima espressione dei valori di libertà, autenticità, avventura e passione del marchio e il suo riferimento in termini di potenza, comfort, innovazione e qualità costruttiva.

Oggi, dopo circa 5 milioni di Grand Cherokee venduti nel mondo dalla sua introduzione, la quarta generazione del Large SUV più premiato di sempre è stata completamente rinnovata e presenta un nuovo design degli esterni e degli interni, nuovi contenuti tecnologici di ultima generazione, nuovi motori e un nuovo cambio automatico a 8 rapporti, di serie su tutta la gamma. Una storia di successo ulteriormente confermata anche all'interno del perimetro Europa dove le vendite di Grand Cherokee sono raddoppiate negli ultimi tre anni.

In particolare, la nuova Jeep Grand Cherokee ha ottenuto ottimi risultati in Italia dove dall'introduzione del MY 2014, avvenuta lo scorso giugno, ad oggi, i volumi sono aumentati del 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel solo mese di novembre l'aumento delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2012 è stato del 36,8%. Dal lancio di giugno ad oggi, la nuova Jeep Grand Cherokee conferma inoltre la propria leadership all'interno del segmento dei Large SUV: è infatti il modello 3.0 turbodiesel più venduto.

Allestimento top della gamma Grand Cherokee, la versione Summit presenta elementi stilistici unici tra cui i fari bi-xeno adattativi con scarica ad alta intensità, il paraurti anteriore con fendinebbia dalla forma allungata, i doppi terminali di scarico cromati dall'inedita forma rettangolare e gli esclusivi cerchi in lega a cinque razze doppie da 20 pollici in alluminio cromato. Gli interni sono caratterizzati da un livello qualitativo superiore grazie ai sedili in pelle Premium Natura-Plus, al rivestimento simil-camoscio posto sui montanti anteriori e sul cielo vettura e agli accenti color rame che impreziosiscono i rivestimenti in pelle ed i dettagli sulla plancia e sulla consolle centrale.

Le leggendarie performance Jeep sono garantite dai sistemi di trazione integrale Quadra-Trac II e Quadra-Drive II con differenziale autobloccante elettronico posteriore a slittamento limitato ELSD (Electronic Limited-slip Differential), dalle sospensioni pneumatiche Jeep Quadra-Lift a cinque modalità e dal sistema di gestione della trazione Selec-Terrain che consente di scegliere tra le modalità per la guida on-road ed off-road quella più adatta ad affrontare una particolare superficie.

La dotazione di serie per il comfort e l'infotainment prevede contenuti tecnologici di ultima generazione tra cui il nuovo sistema di navigazione satellitare UConnect con schermo touchscreen da 8,4" e l'inedito quadro strumenti con tecnologia a cristalli liquidi TFT da 7" completamente personalizzabile dal guidatore. Ulteriore contenuto di serie della versione Summit, è il sofisticato impianto audio Harman Kardon® da 825 watt e 19 altoparlanti.

In Italia, accanto alla versione top di gamma Summit, Jeep Grand Cherokee è commercializzata negli allestimenti Limited, Overland ed SRT. Quattro sono in tutto le motorizzazioni disponibili: accanto al brillante turbodiesel 3,0 litri V6 CRD Multijet II, la gamma comprende i propulsori benzina V6 Pentastar da 3,6 litri, V8 da 5,7 litri (disponibili esclusivamente sulla versione Summit) e V8 HEMI da 6,4 litri (solo sulla versione SRT).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©