Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

John Travolta, un biglietto aereo per scagionarsi dalle accuse di molestie sessuali


John Travolta, un biglietto aereo per scagionarsi dalle accuse di molestie sessuali
11/05/2012, 16:05

Si sarebbe trovato sulla tratta Los Angeles - New York, la mattina del 16 gennaio, secondo un biglietto aereo che scagionerebbe John Travolta dalle accuse di molestie sessuali sollevate da un massaggiatore che ha chiesto un risarcimento di 2 milioni di dollari. L'avvocato di Travolta ha pubblicato il biglietto aereo attraverso il sito di gossip TMZ. In più, ha reso note  una foto e una ricevuta di un ristorante newyorkese  risalenti al  giorno in cui Travolta avrebbe molestato il massaggiatore, in una stanza del Beverly Hills Hotel di Los Angeles. La foto , invece, ritrae Travolta durante una prova d'abito in un albergo del  Greenwich Village di New York, sempre quel  giorno.
Proprio ieri un altro  massaggiatore aveva accusato  l'attore di aver tentato un assalto simile anche a lui in una camera d'albergo di Atlanta. Entrambi i massaggiatori, sono rappresentati da Okorie Okorocha, penalista di Pasadena, e hanno chiesto un risarcimento di 2 milioni di dollari. Oggi, poi, si è fatto avanti  un terzo uomo,  un marinaio che dice di essere stato abbordato dall’attore, in crociera, per 12 mila dollari.
Secondo Okorie Okorocha questa non sarebbe che la punta dell’iceberg, molte atre presunte vittime si sarebbero già presentate alla sua porta, in procinto di avviare azioni legali.

Commenta Stampa
di Redazione J Gossip
Riproduzione riservata ©