Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il cantante poi farà causa alla ragazzina che lo accusa

Justin Bieber dice si al test di paternità

“Non sono io il padre di quella bimba”

Justin Bieber dice si al test di paternità
09/11/2011, 12:11

WASHINGTON – Avrebbe deciso di sottoporsi al test di paternità per mettere a tacere una volta per tutte le voci che lo vedono padre di una bambina di tre mesi. È Justin Bieber, teen-idol canadese di 17 anni, finito nel vortice del gossip dopo la dichiarazione di una 20enne, Mariah Yeater, che sostiene che il cantante sia padre di sua figlia. L’indiscrezione viene riportata dal sito di gossip “Tmz”, secondo il quale Justin Bieber farà il test entro due settimane al massimo. Bieber, che ieri sera agli “Mtv Ema Awards” a Belfast ha ricevuto il premio come miglior artista maschile e miglior artista della musica pop, è attualmente fidanzato con la collega 19enne Selena Gomez. E assicura: dopo che l’esame avrà provato che non è il padre, farà causa alla donna che lo ha tirato in ballo in questa vicenda.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©