Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Kepler-30 il Sistema Solare simile al nostro


Kepler-30 il Sistema Solare simile al nostro
26/07/2012, 13:57

Un sosia del nostro Sistema Solare è stato scoperto da un gruppo di ricerca statunitense coordinanto da Roberto Sanchis-Ojeda del Mit (Massachussetts Insitute of Technology) e pubblicata su Nature.

I pianeti ruotano intorno ad una stella madre, proprio come i nostri ruotano intorno al Sole. La stella è stata chiamata Kepler-30 e ha circa le dimensioni di Giove, molto più piccola quindi del nostro Sole e i tre pianeti che ruotano intorno ad essa sono invece stati chiamati Kepler-30b, Kepler-30c e Kleper-30d tutti con dimensioni maggiori della Terra. Data la disposizione dei pianeti, i ricercatori sono quasi certi che si siano originato da un unico disco di gas. Dista circa mille anni luce dal nostro Sistema Solare ed è il primo in cui i pianeti orbitano sullo stesso piano intorno la stella madre

Questa scoperta ci può permettere di capire molte cose anche sull’architettura del nostro Sistema solare, su come si è evoluto e si come si evolverà.

A questo punto si aprono nuove imprese scientifiche al fine di scoprire tante e più cose possibili. Per questo la NASA finirà presto il progetto del Transiting Exoplanet Survey Satellite (Tess), un telescopio che permetterà di scrutare l’Universo alla richerca di altri Sistemi Solari simili al nostro.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©