Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Kuppens dominatore del Trofeo Maserati


Kuppens dominatore del Trofeo Maserati
06/11/2012, 10:14

Renaud Kuppens del Konvex Motorsport entra nell’albo d’oro del Trofeo Maserati e vince con una prova di anticipo il monomarca del Tridente grazie al secondo posto conquistato in gara 1 sul tracciato di Shanghai in Cina. Che potesse fare bene si è visto fin dai due turni di prove libere del venerdì, in cui è sempre stato il più veloce, così come in qualifica 2. Unico in grado di battere il belga nella lotta contro il cronometro, Cedric Sbirrazzuoli, autore della pole position per la prima prova.

La vittoria in gara 1 è andata a Riccardo Ragazzi, davanti a Kuppens e Ange Barde, terzo, anche se al traguardo a passare per primo è stato il pilota svizzero che dopo la bandiera a scacchi è stato penalizzato di 10 secondi per il contatto con Ragazzi a poche tornate del termine mentre lottavano per la vittoria.

Tra i protagonisti di questa prima prova nel sesto appuntamento del Maserati Trofeo MC World Series sicuramente da segnalare l’olandese Mathijs Bakker che ha chiuso al quarto posto guidando sempre in modo regolare. Poteva avere miglior sorte la corsa del monegasco Cedric Sbirrazzuoli, costretto al ritiro alla 17° tornata, mentre era in lotta per le prime posizioni. Sbirrazzuoli tra l’altro aveva perso terreno dopo l’entrata troppo aggressiva di Pigoli alla partenza, manovra che è stata considerata irregolare dai commissari e sanzionata con una bandiera nera.

Da applausi la rimonta del marocchino Labi Tadlauoi, che, partito dall’ultima posizione (la venticinquesima), ha chiuso al tredicesimo posto.

Kuppens, scrive il proprio nome tra i vincitori del Trofeo Maserati dopo i successi nel 2010 di Pietro Zumerle e nel 2011 di David Baldi. Per il pilota belga un vero e proprio trionfo nel monomarca del Tridente: oltre al Titolo Assoluto, anche il Trofeo Europa (primo in graduatoria al termine della prima parte nel vecchio continente), il premio per il maggior numero di pole conquistate e il primo posto nel Trofeo Team con il Konvex Motorsport.

Renaud Kuppens: “Sono felicissimo di aver vinto il Trofeo Maserati che quest’anno è ancora più importante in virtù della sua portata ormai mondiale con le trasferte negli Stati Uniti ed ora in Cina. Sapevo che avevo a disposizione due manche per portarmi a casa il titolo e oggi in gara ho pensato soprattutto a non prendere rischi. Vincere un Campionato è sicuramente più importante che passare per primi sotto il traguardo in una singola gara; quindi mi sono preso le mie precauzioni, anche se nella prima parte dei 40’ ho duellato con Ragazzi per la prima posizione. Il Trofeo Maserati è un campionato di altissimo livello: l’organizzazione è eccezionale, ottimo l’ambiente e la vettura è affidabile. Non si può chiedere di meglio. L’evento che ricordo con maggior entusiasmo è sicuramente la trasferta negli Stati Uniti, a Sonoma. E’ stato un weekend quasi perfetto. E’ mancata una vittoria solo perché ho avuto dei problemi e ho dovuto ritirarmi. Importante è stato anche il secondo round ad Imola dove ho fatto il pieno di punti e sono diventato leader della graduatoria Assoluta che non ho più lasciato. Spero di poter continuare a correre ancora con Maserati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©