Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

L'ipotesi costerebbe all'azienda 1,5 miliardi

La Apple ritira l'iPhone4? Si saprà venerdì


La Apple ritira l'iPhone4? Si saprà venerdì
15/07/2010, 16:07

Monta l'attesa: che cosa dirà domani la Apple, nella conferenza stampa convocata venerdì alle 10, ora della California (le 19 in Italia)? Il principale sospettato è ovviamente l'iPhone4, che ha denotato alcuni problemi, appena lanciato. Il problema principale risiede nel calo del segnale, che si avverte quando si impugna lo smartphone con la mano sinistra, mandando in corto circuito l'antenna. E certo non ha giovato la critica di Consumer Report, che ha bocciato l'ultima novità di Steve Jobs, determinando un calo del valore delle azioni.
Il rumor principale riguarda un ritiro di tutti i pezzi per provvedere alla sostituzione o all'aggiustamento del pezzo. Ma molti esperti sono in dubbio: l'operazione costerebbe 1,5 miliardi, un po' troppo anche per quella che sarebbe una buona operazione di immagine. Tuttavia non ci sono anticipazioni, che provengano da Cupertino. Quindi ogni ipotesi è valida.
Invece l'iPad sta andando a meraviglia, secondo quanto risulta in base alle venduite. Tanto che pare che si stia pensando ad introdurre sul mercato dei mini-iPad: non più lo schermo da 9,7 pollici, ma anche da 5,6 e da 7 pollici. I mini i-Pad dovrebbero essere utilizzati più che altro agli e-book, mentre quello con schermo da 9,7 pollici servirebbero per scaricare i supporti multimediali.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati