Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Messa in giro da un blog, è stata ripresa ma è falsa

La bufala del "tonno radioattivo" della Coop


La bufala del 'tonno radioattivo' della Coop
16/09/2013, 14:49

C'è una notizia che in questi giorni sta girando su Facebook. Pare che provenga dal portale Tze Tze, della Casaleggio Associati, (anche se su Internet è sempre difficile stabilire chi abbia lanciato per prima il sasso, senza fare approfondite indagini) ed accusa la Coop di mettere in commercio tonno radioattivo. In particolare, la bufala si concentra sul fatto che sul fondo della scatola, laddove sono stampigliati i dati identificativi, c'è scritto "FAO" seguito da un numero. Nella bufala si dice che se il numero è 61 o 71 si tratta di tonno pescato davanti alle coste giapponesi e quindi è radioattivo, dopo la vicenda di Fukushima. 
IN realtà, andando a cercare a quali zone corrispondano quei numeri, si vede che la 61 e la 71 comprendono il Pacifico occidentale (quello orientale è contrassegnato dai numeri 67 e 77). Praticamente parliamo di qualcosa come 30 mila chilometri da nord a sud (si va dal Polo Nord all'Australia) e 10 mila da est ad ovest. Quindi, se si tratta di FAO 61 o 71, non c'è distinzione, tra quello catturato al largo delle Filippine (71) o quello che non esiste nella zona 61. In realtà, se uno apre una enciclopedia trova che il tonno di qualità pinne gialle (quello che mangiamo noi nelle scatolette di tonno) non è solito andare al largo del Giappone. Infatti, i giapponesi lo considerano tonno importato e di qualità inferiore, per piatti di bassi qualità e sushi economico. Ben diverso, per esempio dal tonno di qualità pinne rosse, che è invece più costoso e per piatti più di lusso. 
Tuttavia, ancora una volta si assiste ad uno spettacolo deplorevole: un deficiente pubblica una stronzata allarmistica e tutti la condividono e la fanno propria, senza un controllo, senza una riflessione, in maniera automatica. Ma persino gli automi dei romanzi di Isaac Asimov pensavano. In maniera rozza, rigida, logica, ma pensavano.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©