Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

La Cina blocca Google


La Cina blocca Google
22/06/2009, 12:06

La Cina ha ordinato di sospendere le ricerche sulla rete estera, Google, alla versione in lingua cinese del motore di ricerca online più usato al mondo.

Già in passato era stato imposto a Google, come ad altri motori di ricerca, di filtrare le pagine politicamente scomode, perchè contenenti riferimenti ad argomenti tabù. Ne sono esempio la rivolta di piazza Tienanmen o le istanze dei tibetani.

Il Financial Times dice che questo è il colpo più duro inferto dai cinesi a Google.

La Cina afferma che questa sospensione è dovuta soprattutto al blocco del porno. Questa è la versione ufficiale.

Attenzione per quelli che possono essere considerati temi delicati, o censura velata?

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©