Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

La premiazione del concorso riservato alle scuole

“La donazione degli organi, atto di amore e di civiltà”


.

“La donazione degli organi, atto di amore e di civiltà”
07/05/2010, 15:05

NAPOLI – Si è tenuta, presso il teatro Augusteo di Napoli, la premiazione del concorso “La donazione degli organi, atto di amore e di civiltà”. Il concorso, indetto per le scuole medie inferiori, ha visto la partecipazione di circa 500 ragazzi delle 27 scuole di Napoli e provincia che hanno aderito. L’iniziativa è stata organizzata dall’AITF (Associazione italiana trapiantati di fegato) con il patrocinio del Centro Nazionale Trapianti ed in collaborazione con il Centro di Riferimento Trapianti della Regione Campania.
L’obiettivo, come ha spiegato ai microfoni di Julie Italia Francesco Mennuni, vice presidente dell’AITF Campania, è di sensibilizzare i ragazzi verso una tematica delicata, allo scopo di far capire quanto possa essere importante un atto come la donazione degli organi, grazie al quale si può salvare una vita. Nel corso dell’incontro sono stati premiati i primi 10 elaborati, storie scritte dai ragazzi e incentrate proprio sul tema della donazione d’organi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©