Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Intervenuta nello show di Oprah Winfrey

La figlia di Whitney: “Mia madre mi parla dall’aldilà”

I segnali paranormali: le luci che si accendono e spengono

La figlia di Whitney: “Mia madre mi parla dall’aldilà”
12/03/2012, 20:03

Si chiama ancora Bobbi Christina Brown la figlia di Whitney Houston ma ha già reso nota la sua volontà di prendere il cognome della madre e tagliare definitivamente i ponti con il padre il cantante Bobby Brown ritenuto da molti il responsabile del crollo psico-fisico che ha portato alla morte della cantante.
La ragazza era molto legata alla madre ed infatti ha dichiarato che questo particolare legame non si è interrotto con la sua morte. Ha rivelato infatti durante lo show di Oprah Winfrey che in casa le capita di sentire la voce della madre che la incoraggia "ad andare avanti" e di non mollare in questo difficile momento della sua vita.
"Posso sentire la sua voce", ha raccontato, "il suo spirito che mi parla e mi dice non ti fermare, sono proprio qui, ti tengo...Riesco sempre a sentirla".
  La 19enne ha raccontato anche di altre esperienza paranormali che sta vivendo tra le mura domestiche e che lei riconduce sempre alla presenza della cantante scomparsa. "Le luci si accendono e si spengono e io dico, 'mamma, che fai?'...riesco ancora a ridere con lei. Mi posso sedere lì e parlarci".
 Nella stessa trasmissione il fratello di Whitney, Gary Houston, ha raccontato che la loro madre aveva avuto una premonizione sulla morte di Whitney infatti più volte aveva detto che era un dono che non sarebbe vissuto a lungo.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©