Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Il prototipo simula il nostro sistema nervoso

La Ibm presenta i Chip dalle capacità umane

Il progetto segna l'era dell'informatica

La Ibm presenta i Chip dalle capacità umane
19/08/2011, 21:08

Un vero tuffo nel futuro quello da poco presentato dalla Ibm. Si tratta di un progetto SyNapse che sta sviluppando in collaborazione con quattro atenei e finanziato dal Darpa dei chip dalle capacità umane.
Si tratta di due prototipi in grado di funzionare come il cervello umano simulando alla perfezione quello che avviene nel complicatissimo e ancora non del tutto noto sistema nervoso. Si tratterebbe di un insieme di nodi in grado di elaborare delle vere e proprie informazioni come fanno i nostri neuroni. Il tutto grazie a collegamenti con memorie integrate che imitano le sinapsi.
Ma non si ferma qui il progetto ambizioso. Questi chip sarebbero in grado anche di imparare dalle esperienze fatte, adattarsi all’ambiente circostante , far e ipotesi e informazioni in parallelo e tanto altro ancora.
Il progetto della Ibm è stato presentato da Dharmendra Modha, responsabile del progetto Synapse e sarà ulteriormente finanziato con 21 milioni di dollari dal Dapa. Si parla di un passo avanti che sta segnando il campo dell’informatica dal nome “computing cognitivo” che darà il via ad una nuova era tecnologica anche se per il completamento e l’inserimento del chip nel mercato si dovrà attendere ancora a lungo.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©