Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

La Škoda svela le nuove Octavia RS e Octavia scout


La Škoda svela le nuove Octavia RS e Octavia scout
22/04/2009, 09:04

Sulle orme della nuova Octavia, che ha fatto il proprio debutto alla fine dello scorso anno, la Škoda presenta ora altri due membri della famiglia di bestseller della Marca: la variante sportiva RS e quella ispirata all’offroad, la Octavia Scout. Entrambi i modelli sono stati sottoposti a un restyling che ha riguardato principalmente la linea, ma oltre alle numerose modifiche di design le vetture presentano nuove interessanti soluzioni tecnologiche come, per esempio, un sensore per la qualità dell’aria abbinato al climatizzatore automatico bizona Climatronic e un innovativo sistema di illuminazione.
 
Il frontale della nuova Octavia RS è stato ridisegnato, con il logo RS ben in vista sulla calandra e i gruppi ottici dalla spiccata personalità che testimoniano chiaramente l’appartenenza alla famiglia Škoda. Per la prima volta sulla versione RS sono disponibili fari adattivi allo Xeno e, per quanto riguarda l’impianto di illuminazione, due ulteriori innovazioni sono visibili sul nuovo paraurti, caratterizzato da una presa d’aria più ampia e marcata: le luci diurne con tecnologia LED e i fari fendinebbia con funzione Corner Light. Anche la linea dei gruppi ottici posteriori è stata modificata, e risulta ora più attraente. Per la Octavia RS sono inoltre disponibili un nuovo colore carrozzeria metallizzato (Grigio Fumo) e cerchi Neptune da 18”. Il telaio sportivo è stato abbassato a 127 mm, mentre il peso complessivo della vettura è stato ridotto di 20 kg per la versione benzina e di 15 kg per quella Diesel. Un altro parametro su cui gli ingegneri della Škoda sono intervenuti è il coefficiente di resistenza aerodinamica, sensibilmente diminuito. Grazie ai numerosi accorgimenti, le performance della vettura sono migliorate: la velocità massima è ora più elevata, e anche reattività e accelerazione sono state perfezionate.
 
Due sono i motori disponibili per la Octavia RS: il benzina 2.0 TSI 200 CV (147 kW), con un consumo medio pari a 7,5 l/100 km ed emissioni di CO2 di 175 g/km, e il Diesel 2.0 TDI CR 170 CV (125 kW), che impiega 5,7 l/100 km e fa registrare emissioni di CO2 pari a 150 g/km. Per entrambe le motorizzazioni, in linea con la normativa Euro 5, sarà possibile scegliere tra il cambio manuale a sei marce oppure il cambio automatico a doppia frizione DSG a sei rapporti.
 
Dal debutto nel 2000, sono state vendute più di 60.000 Octavia RS, di cui il 70% nella versione Wagon.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.