Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Il calore riduce rischi di malattie cardiovascolari e ictus

La menopausa? Non fa male. Le vampate fanno bene al cuore


La menopausa? Non fa male. Le vampate fanno bene al cuore
28/02/2011, 16:02

Le vampate di calore tipiche della menopausa? Fanno bene. Sicuramente non saranno gradevoli, ma potrebbero essere un buon segno per il cuore, specie quelle all’inizio della menopausa. Care signore, dunque, potete tirare almeno un sospiro di sollievo. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Menopause dai ricercatori del Northwestern Memorial Hospital di Chicago (Stati Uniti) in collaborazione con l'Harvard Medical School da cui emerge che le donne in menopausa che soffrono di vampate di calore e sudorazioni notturne sono a più basso rischio di malattie cardiovascolari, ictus e morte.
Un disturbo che, si stima, interessa circa tre donne su quattro: "Mentre sono sicuramente fastidiose, le vampate di calore non sono da considerarsi del tutto negative -  spiega l'endocrinologa Emily Szmuilowicz, autrice principale dello studio -. La nostra ricerca ha scoperto che, nonostante studi precedenti suggeriscano che i sintomi della menopausa sono associati a un aumento dei marker di rischio per le malattie cardiache, come la pressione arteriosa e il colesterolo, i risultati effettivi raccontano una storia diversa".
I ricercatori sono giunti alla conclusione dopo aver monitorato, per 10 anni, le condizioni di salute di 60000 donne arruolate nello studio osservazionale Women's Health Initiative: "Abbiamo rilevato - spiega Szmuilowicz - che le donne che hanno manifestato le vampate all'inizio della menopausa hanno fatto registrare un minor numero di eventi cardiovascolari rispetto alle signore che hanno sperimentato le vampate di calore nella menopausa tardiva o che non le hanno sperimentate affatto".
 

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©