Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

"Un codice d'onore per evitare la gogna del XXI secolo"

La ministra tedesca Ilse Aigner contro Facebook


La ministra tedesca Ilse Aigner contro Facebook
12/07/2010, 18:07

BERLINO - In Germania, Facebook, era già finito sotto accusa per la scarsa trasparenza con la quale viene garantita e gestita la privacy degli utenti. Dopo le prime misure annunciate, si fa avanti anche la ministra tedesca per la Tutela dei consumatori Ilse Aigner per proporre "Un codice d'onore di 10 regole d'oro" che garantiscano proprio la tutela della privacy degli iscritti e che facciano in modo che "internet non diventi la gogna del XXI secolo".
Dopo aver cancellato il suo profilo dal più noto e frequentato social network del mondo, infatti, la Aigner ha dichiarato"Avremmo bisogno di un codice d'onore, una sorta di codice di condotta per Internet, dieci regole d'oro chiare e concise". In un'intervista a Die Welt, la ministra ha poi precisato che "queste norme possono venire solo dalla comunita' Internet, sarebbe bello se gli utenti avanzassero delle proposte".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©