Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

La nuova Audi A3: sportività compatta


La nuova Audi A3: sportività compatta
16/05/2012, 16:05

La nuova Audi A3 porta nel proprio segmento, le qualità della classe superiore. Questa tre porte è un concentrato di tecnologia tanto per i propulsori e l’infotainment mobile quanto per i sistemi di assistenza alla guida. La compatta deve il suo peso contenuto alla tecnologia Audi nel campo della struttura ultraleggera, cui si deve la sua elevata efficienza nei consumi e il suo marcato carattere sportivo. Solo un’auto leggera può essere veramente sportiva ed efficiente. Nella versione  base con motore 1.4 TFSI, la nuova Audi A3 pesa meno di 1.175 chilogrammi, miglior valore nei confronti della concorrenza. Rispetto al modello precedente i progettisti hanno conseguito una riduzione del peso a vuoto che raggiunge, in alcune motorizzazioni, gli 80 chilogrammi, invertendo così ancora una volta la spirale del peso della vettura e rimanendo fedeli al principio Audi della struttura ultraleggera. Gli acciai high-tech forgiati a caldo, utilizzati per l’abitacolo della nuova Audi A3, riducono il peso della vettura di 18 chilogrammi. Il cofano del vano motore e i parafanghi sono di alluminio. Questa soluzione rende possibile una riduzione del peso di 9 kg. Anche numerose parti impiegate per il telaio e gli interni contribuiscono a ridurre il peso: dai supporti oscillanti in alluminio dell’assale anteriore al motorino della ventola dell’impianto di climatizzazione. La nuova Audi A3 si propone su strada all’insegna della sportività e dell’essenzialità. Ciascun elemento del suo design risulta preciso ed espressivo: la linea scultorea e atletica del cofano del vano motore ribassato, la decisa linea di spalla e i montanti posteriori fortemente inclinati sottolineano la dimensione orizzontale della vettura. La compatta del segmento premium è lunga 4,24 metri, larga 1,78 metri e alta 1,42 metri. Rispetto al modello precedente il passo è aumentato, ora è di 2,60 metri.  Sul frontale risalta il grande single-frame esagonale. A richiesta Audi fornisce i fari xeno plus, cui sono abbinate le luci diurne in tecnologia LED; in questo caso anche per i gruppi ottici posteriori vengono utilizzati diodi luminosi. In un secondo momento saranno disponibili anche dei fari full LED. L’abitacolo riprende la leggerezza atletica del design degli esterni. Un arco a sbalzo avvolge la plancia che, snella e montata in posizione relativamente bassa, appare quasi sospesa sopra la consolle centrale. Le grandi bocchette rotonde di ventilazione, il cui design si ispira alla strumentazione aeronautica, l’elegante quadro comandi del climatizzatore e le modanature dalle forme plastiche contribuiscono ad accentuare l’estetica del cockpit, portando a bordo della A3 la qualità tipica delle vetture di classe superiore. I sedili e i volanti sono stati completamente riprogettati, ma i loro comandi restano chiari e intuitivi come a bordo di ogni Audi. Il vano bagagli ha un volume di 365 litri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta
La nuova Audi A3: sportività compatta