Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

La nuova BMW Serie 1


La nuova BMW Serie 1
20/07/2011, 15:07

•Nuova edizione del modello che ha introdotto il piacere di guidare nel segmento compatto premium; anche nella seconda generazione la BMW Serie 1 resta l’unica automobile a trazione posteriore nella categoria di appartenenza; ulteriore aumento della sportività e dell’efficienza; in più: netto incremento del comfort di guida e dell’abitabilità; interni dagli allestimenti sofisticati ed equipaggiamenti esclusivi; posizionamento chiaro come personalità speciale nel segmento di appartenenza; i punti forti principali sono la maneggevolezza, le tecnologie innovative e la qualità premium.
•Nuova BMW Serie 1 disponibile anche a 5 porte, linea slanciata e coda filante; design sofisticato e inconfondibile con andamento delle linee sportivo e dinamico, tipiche proporzioni BMW e superfici modellate con attenzione al dettaglio; look giovane e vivace sottolineato da vari elementi di design che esaltano carattere della vettura ed il posizionamento premium della nuova BMW Serie 1.
•Nuove possibilità di personalizzazione grazie alle lines introdotte per la prima volta nella BMW Serie 1: Sport e Urban con raffinati equipaggiamenti ed elementi di design, sia interni che esterni.
•Per la prima volta la gamma di motorizzazioni della BMW Serie 1 comprende esclusivamente motori a benzina e diesel dotati della nuova tecnologia BMW Twin Power Turbo; nuova generazione di motori a benzina dalla cilindrata di 1600 cm³ con 100 kW/135 CV nella BMW 116i e 125 kW/170 CV nella BMW 118i; motori diesel da 2000 cm³ ottimizzati da 85 kW/116 CV nella BMW 116d, 105 kW/143 CV nella BMW 118d e 135 kW/184 CV nella BMW 120d; in preparazione: integrazione della gamma di modelli con la BMW 116d EfficientDynamics Edition equipaggiata con motore diesel da 1600 cm³, 85 kW/116 CV e interventi supplementari di riduzione del consumo di carburante; valore di CO2 di 99 g/km nel ciclo di prova UE.
•La BMW Serie 1 è nuovamente all’avanguardia nell’applicazione della tecnologia BMW EfficientDynamics: prima vettura nel segmento di appartenenza con cambio automatico a otto rapporti disponibile come optional; funzione Start/Stop automatico disponibile su scala mondiale in combinazione sia con il cambio manuale che automatico; Modo ECO PRO attivabile attraverso il tasto di selezione della modalità di guida, montato di serie.
•Comfort di guida nettamente ottimizzato e straordinarie caratteristiche di handling grazie alla trazione posteriore, ai motori montati longitudinalmente, alla ripartizione ottimale delle masse e alla sofisticata tecnica delle sospensioni; asse anteriore a doppio snodo, asse posteriore a cinque bracci; servosterzo elettromeccanico dalla precisione estrema, esente da influssi del motore; sterzo variabile Sport disponibile come optional; regolazione della stabilità di guida DSC, incluso il DTC e la funzione di bloccaggio elettronico del differenziale dell’asse posteriore di serie, come optional assetto adattivo con ammortizzatori a regolazione elettronica.
•Aumento di 85 millimetri della lunghezza della vettura e di 30 millimetri del passo rispetto al modello precedente e crescita della carreggiata anteriore di 51 mm, della carreggiata posteriore di 72 mm; l’offerta di spazio degli interni e l’ambiente sportivo traggono profitto dalla larghezza incrementata di 17 millimetri, mentre è rimasta invariata l’altezza della vettura; nella zona posteriore lo spazio per le gambe è cresciuto di 21 millimetri, il volume del bagagliaio di 30 litri a 360 litri; la capacità del bagagliaio è ampliabile a 1200 litri abbassando lo schienale del divanetto posteriore (come optional divisibile nel rapporto 40 : 20 : 40); l’abitacolo offre una grande varietà di soluzioni portaoggetti, di vaschette e di porta bicchieri.
•Aumento dell’agilità e della protezione degli occupanti grazie alla struttura particolarmente rigida della scocca; ampia dotazione di sicurezza con airbag frontali, laterali e per la testa; protezione dei pedoni ottimizzata grazie al cofano motore attivo.
•Interni raffinati con cockpit orientato verso il guidatore; eccellente qualità dei materiali e delle lavorazioni; il Control Display del sistema di comando iDrive, disponibile come optional, è un monitor di bordo montato fisso dall’esclusivo design flatscreen di BMW.
•Ricca selezione di sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive, unica nel segmento delle vetture compatte: High Beam Assistant, Adaptive Light Control, Park Assistant, telecamera di retromarcia, per la prima volta Lane Departure Warning combinato con avvertimento di rischio di tamponamento, regolazione della velocità con funzione frenante, Speed Limit Info con indicazione di divieto di sorpasso, utilizzo di internet, integrazione ampliata di smartphone e music player, Real-Time Traffic Information e App per la ricezione di webradio e utilizzo di Facebook e Twitter.
•Varianti di modello:
BMW 118i: motore a benzina quattro cilindri in linea con pacchetto di tecnologia BMW TwinPower Turbo, composto da turbocompressore Twin-Scroll, da iniezione diretta di benzina High Precision Indecisioni, da comando valvole variabile VALVETRONIC e dal Doppio VANOS,
cilindrata: 1.598 cm3, potenza: 125 kW/170 CV a 4.800 g/min.,

coppia max.: 250 Nm a 1 500 – 4.500 g/min.,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,4 secondi,
velocità massima: 225 km/h, consumo medio di carburante*: 5,8 – 5,9 litri/100 chilometri,
emissioni CO2*: 134 – 137 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.

BMW 116i: motore a benzina quattro cilindri in linea con pacchetto di tecnologia BMW TwinPower Turbo, composto da turbocompressore Twin-Scroll, da iniezione diretta di benzina High Precision Injection, da comando valvole variabile VALVETRONIC e da Doppio VANOS,
cilindrata: 1.598 cm3, potenza: 100 kW/136 CV a 4.400 g/min.,
coppia max.: 220 Nm a 1.350 – 4.300 g/min., (con verboso: 240 Nm a 1.500 – 3 500 g/min.),
accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,5 secondi,
velocità massima: 210 km/h,
consumo medio di carburante*: 5,5 – 5,7 litri /100 chilometri,
emissioni CO2*: 129 – 132 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.

BMW 120d: motore diesel quattro cilindri in linea con pacchetto di tecnologia BMW TwinPower Turbo, composto da turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione e da iniezione diretta Common-Rial con iniettori elettromagnetici (pressione max. d’iniezione: 1.800 bar),
cilindrata: 1.955 cm3, potenza: 135 kW/184 CV a 4.000 g/min.,
coppia max.: 380 Nm a 1.750 – 2.750 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,2 secondi,
velocità massima: 228 km/h,
consumo medio di carburante*: 4,5 – 4,6 litri /100 chilometri,
emissioni CO2*: 119 – 122 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.

BMW 118d: motore diesel quattro cilindri in linea con pacchetto di tecnologia BMW TwinPower Turbo, composto da turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione e da iniezione diretta Common-Rail con iniettori elettromagnetici (pressione max. d’iniezione: 1 600 bar),
cilindrata: 1.955 cm3, potenza: 105 kW/143 CV a 4.000 g/min,
coppia max.: 320 Nm a 1.750 – 2.500 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,9 secondi,
velocità massima: 212 km/h,
consumo medio di carburante*: 4,4 – 4,5 litri /100 chilometri,
emissioni CO2*: 115 – 118 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.

BMW 116d: motore diesel quattro cilindri in linea con pacchetto di tecnologia BMW TwinPower Turbo, composto da turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione e da iniezione diretta Common-Rail con iniettori elettromagnetici (pressione max. d'iniezione: 1.600 bar),
cilindrata: 1.955 cm3, potenza: 85 kW/116 CV a 4.000 g/min,
coppia max.: 260 Nm a 1 750 – 2.500 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 10,3 secondi,
velocità massima: 200 km/h,
consumo medio di carburante*: 4,3 – 4,5 litri /100 chilometri,
emissioni CO2*: 114 – 117 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©