Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Tedeschi: “Qui a Napoli non siamo secondi a nessuno"

La sclerosi multipla vista dai medici


.

La sclerosi multipla vista dai medici
19/10/2012, 12:45

NAPOLI – Una coscienza maggiore, un’informazione più capillare, se ne parla, se ne discute tutti insieme, si affrontano le circostanze di volta in volta man mano che si presentano. E’ questo il progetto di SM Social network, una sorta di facebook indirizzato completamente alla malattia ed ai suoi ammalati, rivolto a loro, alle loro speranza, ai risultati della ricerca scientifica dalla quale dipende la loro vita. Un incontro importante quello svoltosi all’Hotel Alabardieri dove il confronto diretto tra medici e pazienti ha condotto ad una coscienza maggiore, e soprattutto a dare quelle risposte tanto attese. Questo è il lavoro straordinario dell’Equipe del professor Gioacchino Tedeschi che ai nostri microfoni ha sottolineato il grande lavoro in svolgimento. Testimonianza sul campo quella di Luigi Lavorgna, neurologo della Seconda Università di Napoli. Coscienza della patologia e sostanziosi passi in avanti quelli che ci ha spiegato la professoressa Simona Bonavita. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©
GLI ALTRI VIDEO.