Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

La SEAT al Company Car Drive


La SEAT al Company Car Drive
18/04/2013, 12:42

La SEAT, casa automobilistica appartenente al Gruppo Volkswagen, è presente al Company Car Drive 2013 dove i Fleet Manager delle grandi aziende italiane avranno la possibilità di conoscere e provare l’intera gamma di prodotti recentemente rinnovata. Nuova è anche identità del Marchio; infatti, dall’anno scorso, il claim – ENJOYNEERING – è espressione di “tecnologia da vivere” tipico della Casa spagnola. La parola, nata dall’unione dei termini inglesi “enjoy” ed “engineering”, racchiude in sé il concetto che la SEAT è in grado di offrire ai propri Clienti piacere di guida e automobili di qualità e tecnologicamente avanzate. In occasione del Company Car Drive, la SEAT schiera la propria offerta di prodotti che vanno a soddisfare le più svariate richieste ed esigenze della Clientela. Perciò a Monza si presenta con la Mii Ecofuel (a metano), una soluzione intelligente che permette di ridurre ulteriormente consumi ed emissioni. La potenza di 68 CV abbinata ai dispositivi start/stop e di recupero dell’energia permettono alla citycar spagnola di contenere sensibilmente i costi di gestione: meno di 3 Euro per percorrere 100 km. I tre serbatoi, in grado di ospitare 72 litri di metano e 10 litri di benzina, garantiscono un’autonomia di ben 600 km. La Mii Ecofuel è ora proposta a prezzi ancora più allettanti: 11.700 Euro per la versione Reference e 13.150 per quella Style. Ma ad attendere i Fleet manager, c’è anche la nuova Leon, lanciata all’inizio di quest’anno, e la nuova Toledo; i due modelli hanno recentemente ricevuto i massimi riconoscimenti da Eurotax grazie all’ottimo rapporto qualità/ prezzo e il valore residuo. Questi riconoscimenti arrivano in un momento in cui la Casa spagnola ha sviluppato all’interno della propria gamma le nuove versioni Business Questa declinazione pensata specificatamente al Cliente flotte offre motorizzazioni all’insegna del risparmio (riduzione dei costi di gestione, consumi ed emissioni), massima funzionalità, equipaggiamenti altamente tecnologici e necessari a chi usa la vettura per lavoro (Bluetooth, sistemi d’infotainment, ecc.). Costruita sulla piattaforma MQB del Gruppo Volkswagen, la nuova Leon è inoltre la prima e unica del segmento delle compatte a poter vantare fari con tecnologia full LED che abbinati a un design dinamico e innovativo, la rendono una berlina dalla personalità distintiva. L’ampia e moderna gamma motori TSI e TDI parte dal 1.2 86 CV Reference (13.700 Euro), ideale per i neopatentati, fino al performante 2.0 TDI 184 CV FR (20.400 Euro). 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©