Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

L’amicizia allunga la vita

La solitudine come l'alcool e le sigarette


La solitudine come l'alcool e le sigarette
28/07/2010, 18:07

ROMA – Secondo i ricercatori dell’università di Brigham Young nello Utah, la solitudine è micidiale per la salute umana quanto l’alcool e le sigarette. Dagli studi è emerso che avere una fitta rete di relazioni sociali, aiuta a vivere ed allunga la vita di oltre il 50% rispetto a chi vive per conto proprio. Sono stati analizzati 148 studi ed i risultati sono stati pubblicati su PLoS Medicine. I ricercatori hanno stilato una vera e propria classifica con tutti i fattori e le cause dannose per la salute umana, e da quello che è emerso, la mancanza di relazioni sociali equivale a fumare quasi un pacchetto di sigarette al giorno o ad essere un alcolizzato, addirittura l’isolamento è due volte più letale dell’obesità.
Julianne Holt – Lunstad, una delle coordinatrici della ricerca, ha poi spiegato che: "Quando una persona intrattiene relazioni con gli altri si sente in qualche modo responsabile per loro ed è stimolata a prendersi cura di se ed a evitare situazioni di rischio per la propria salute".
In un’epoca come la nostra imperniata sul consumismo, occhio dunque, a trascurare le amicizie, sono importanti non solo per l’anima ma soprattutto per il fisico, è proprio vero allora: "Chi trova un amico trova un tesoro".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©