Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Su Twitter

Lady Gaga, autoscatto-choc dopo l'incidente


Lady Gaga, autoscatto-choc dopo l'incidente
12/06/2012, 12:06

 
ROMA – Ieri il palo in testa (con tanto di video), oggi la foto-testimonianza u twitter del “day after” il palo che l’ha colpita in testa, durante il concerto ad Auckland. Lady Gaga continua ad animare il mondo “social” con le sue uscite e peripezie pubbliche.
“Emergendo da un sonno di ore sono indecisa se dovrei uscire di casa, con queste occhiaie. Potrei avere un aspetto discutibile”, scrive sul suo profilo twitter ai suoi 25,56 milioni di fan la cantante, in tour in Oceania. Con tanto di autoscatto che, effettivamente, mostra una Lady Gaga un po’ sfatta. Ma miss Germanotta fa opinione, sui social network. Fan e detrattori si scontrano: la cantante è stata un’eroina per la sua resistenza al dolore dopo il palo in testa, oppure furba perché canta in playback?  Durante il concerto, infatti, l’artista americana non si è fermata per un solo istante e nella sua voce non si è notato alcun segno di sofferenza dopo essere stata colpita da un palo di metallo durante il concerto di domenica alla Vector Arena di Auckland, in Nuova Zelanda. La diva stava eseguendo uno dei suoi successi, 'Judas', quando si è verificato l'incidente.
L'artista si è scusata con i fan verso la fine del concerto: "Dovete scusarmi se stasera sbando un po’. Non so se ve ne siete accorti, ma ho preso una botta in testa e temo di aver avuto una commozione. Non preoccupatevi, però, finirò lo spettacolo”, ha dichiarato Lady Gaga. E così e' stato, ha cantato fino alla fine e nessuno sembra essersi accorto di questo problema.

Commenta Stampa
di GB
Riproduzione riservata ©